LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Unitari » È possibile

21 marzo 2023. Memoria e impegno contro le mafie

È possibile

Promossa da Avviso Pubblico e dalla rete di Libera, cui l’Ac aderisce, si svolgerà a Milano, il 21 marzo 2023, la XXVIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Come ogni anno, l’Azione Cattolica Italiana rinnova con entusiasmo il suo impegno accanto a Libera nel celebrare, il 21 marzo, la “Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

A livello nazionale celebreremo questa giornata – arrivata ormai alla ventottesima edizione e riconosciuta ufficialmente con l. 8 marzo 2017, n. 20 – partecipando alla manifestazione organizzata da Libera e da Avviso Pubblico a Milano, il cui slogan (“È possibile”) ci chiama a riflettere su quanto ciascuno di noi può fare – e su quanto possiamo fare insieme – per affermare pace, giustizia, verità, diritti, accoglienza e libertà. (Il documento completo sulla XXVIII Giornata)

In Piazza Duomo per non dimenticare

Nella mattinata parteciperemo numerosi al corteo che si snoderà, a partire dalle 9.00, da Corso Venezia fino a Piazza del Duomo per ricordare alla magistratura, alle forze di polizia e alle istituzioni tutte che si impegnano per smantellare il potere criminale, che c’è un’Italia che riconosce la gravità di questi fenomeni e che reagisce agli stessi con la quotidiana costruzione di un orizzonte di giustizia.

Alle 11.00, a Piazza del Duomo, leggeremo i nomi delle vittime innocenti di mafia, nella consapevolezza che scandire con cura i nomi delle persone barbaramente assassinate dalle mafie, è un modo per far rivivere quegli uomini e quelle donne – quei bambini e quelle bambine – per non far morire le idee testimoniate, l’esempio di chi ha combattuto le mafie a viso aperto e non ha ceduto alle minacce e ai ricatti che gli imponevano di derogare dal proprio dovere professionale e civile, ma anche le vite di chi, suo malgrado, si è ritrovato nella traiettoria di una pallottola o vittima di potenti esplosivi diretti ad altri. Storie pulsanti di vita, di passioni, di sacrifici, di amore per il bene comune e di affermazione di diritti e di libertà negate.

I seminari di approfondimento e le iniziative per gruppi e scuole

Nel pomeriggio, parteciperemo ai seminari di approfondimento organizzati da Libera e alle iniziative dedicate a gruppi e scuole, per promuovere una memoria che non si limita a celebrare ma vuole essere strumento di verità e giustizia.

A tutti i soci che non potranno essere a Milano rinnoviamo l’invito a partecipare alle tante iniziative realizzate a livello locale – al fine di far emergere l’impegno contro la criminalità organizzata in tutti i contesti territoriali – nonché a promuovere, anche nell’ambito del percorso formativo dell’associazione, la realizzazione di attività e percorsi laboratoriali sulla memoria, secondo le linee guida elaborate da Libera.

Per tutte le informazioni generali
mail: segreteria.21marzo@libera.it
cell: 335.7253801

Autore

Prossimo articolo

Articolo precedente