LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Unitari » Il nostro aiuto all’Emilia-Romagna

L’Ac a fianco delle popolazioni colpite dall’alluvione

Il nostro aiuto all’Emilia-Romagna

foto: Shutterstock
foto: Shutterstock

La Presidenza nazionale dell’Ac, a nome dell’Associazione tutta, è vicina alle popolazioni dell’Emilia-Romagna gravemente colpite in queste ore dall’alluvione e dal maltempo. Sono giorni di disperazione per un clima e un ambiente che non dà tregua ma anche di speranza per l’operosità generosa e concreta delle comunità locali che si sono messe subito in campo per spalare il fango, aiutare i più deboli, portare cibi e medicinali alle famiglie ancora riparate sui piani alti delle case. Il nostro aiuto all’Emilia-Romagna è qui, ora.

Molti giovani, in particolare tantissimi giovani di Azione cattolica, “gli angeli del fango”, si sono mobilitati attraverso i social e whatsapp per alleviare il più possibile le difficoltà delle popolazioni locali. Il loro entusiasmo, che ha colpito tutta l’Italia, va accompagnato quindi con gesti concreti e immediati.

Per questo motivo, l’Azione cattolica italiana è al fianco della popolazione e dei soci emiliano-romagnoli colpiti dall’alluvione con uno strumento semplice ma immediato. 

È possibile infatti contribuire alla macchina della solidarietà che si è messa in moto, sostenendo concretamente le comunità in ginocchio attraverso una donazione in denaro.

Donare con un bonifico: il nostro aiuto all’Emilia-Romagna

Di seguito i dati per contribuire al Fondo emergenza dell’Ac:

Bonifico presso Banca Etica

Codice IBAN: ​IT90 Y050 1803 2000 0001 6887 333

Intestato a: PRESIDENZA NAZIONALE AZIONE CATTOLICA ITALIANA

Causale: Emergenza Alluvione Emilia-Romagna

A tutti si chiede massima diffusione. Aiutiamo l’Emilia-Romagna.

Autore

Prossimo articolo