LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Adulti » Vite a contatto

La nuova guida per percorsi formativi adulti 2023/2024

Vite a contatto

Ogni nostra giornata è fatta di tanti incontri, a volte voluti e cercati e a volte impensati e impensabili. Possiamo dire che la nostra vita prende forma a partire dagli incontri che facciamo. Il primo è l’incontro con il Signore e poi, certamente, ogni incontro con i fratelli. La ricchezza che ne deriva fa bella la nostra esistenza e la cambia. 

L’icona biblica

Nel racconto del Vangelo di Marco (5,21-43), che accompagna il percorso formativo di questo anno, l’emorroissa e Giairo mossi da una profonda fede trovano in Gesù  colui che cura le loro ferite e dà  pienezza alle loro vite. Anche per noi la domanda sulla fede è il punto di partenza: per metterci in gioco da adulti nella quotidianità, per  imparare  a scorgere in essa l’abbondanza dei Suoi doni, a volte, sorprendenti. La fede ci aiuta a fare l’impossibile, a dare forma alle nostre idee, a perseverare in mezzo alle difficoltà. Ci spinge “oltre” gli ostacoli, al noto, al certo, verso l’Altro e gli altri. Ci mette di fronte a  continue sfide, alle quali siamo chiamati a rispondere aprendoci con gesti di cura e carità. Si alimenta nella testimonianza e si traduce in gesti semplici , in capacità  di ascolto, in relazioni accoglienti, in un tocco, gentile e discreto, che passa da persona a persona. 

Il percorso

Nelle tappe di questo testo, che accompagna il cammino annuale degli Adulti di Azione cattolica, scopriremo la bellezza dell’incontro con i suoi imprevisti, la ricchezza che viene dall’accogliere, l’importanza di sapersi far cambiare da ciò che accade e quanto sia fondamentale avere cura di ogni incontro e di ciò che comporta nella nostra esistenza. 

Da qui l’immagine della copertina del testo che racconta di una quotidianità, a volte frenetica, che siamo invitati a cogliere e sfruttare. Ogni strada, ogni luogo della vita, ogni incontro diventa via attraverso cui Dio si affianca a noi e si fa scorgere nei volti delle persone. Alcune di esse  hanno bisogno di sostegno, di ascolto, di cura, anche solo di un sorriso. Altri  imprimono nel nostro cuore la certezza che in quel preciso momento, in quel particolare incontro, in quel dato luogo,  il Signore ci ha visitato in modo speciale.  Dio scrive la sua storia per noi nelle relazioni che viviamo e ci parla nei volti che incontriamo, si fa vicino, dona la sua forza e il suo sostegno, incoraggia, conforta, ama, dà senso all’esistenza di ognuno.

Le novità

Il percorso che ritroviamo nel testo adulti contiene due grandi novità che diventano scelte di fondo che desideriamo caratterizzino la vita e il cammino degli adulti nelle nostre realtà.

La prima riguarda il testo in sè che da quest’anno si rinnova, evolve così come cambia la comprensione che abbiamo della nostra vita adulta:

è diviso in due: il cammino annuale nella classica versione stampata e una sezione online tutta dedicata all’animatore scaricabile in pdf dal sito;

è flessibile: i percorsi di approfondimento che seguono le tappe possono arricchire quanto affrontato oppure diventare nuovi percorsi tematici progettati dalla sapienza e dalla creatività del gruppo;

è personalizzabile: intende accompagnare la vita di tutti gli adulti e di ogni adulto, accogliendo ogni sensibilità, portando nel cammino la loro stessa vita nel tempo che hanno a disposizione.

La seconda riguarda la riflessione che il Settore Adulti ha intrapreso intorno alle varie “età dell’adulto”. Nel testo si trova infatti una tappa che è stata pensata insieme al Settore giovani per aiutarci a camminare e crescere insieme. Crescere nella dimensione dell’accompagnamento e della cura reciproca in associazione, tra Giovani e Adulti, ci rende capaci di essere generativi, di donare e ricevere la vita buona del Vangelo. 

Tra i materiali che vi mettiamo a disposizione trovate il ppt e la brochure sintetica del testo. 


Materiali disponibili

Autore