LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Unitari » Vicini a Francesco con la preghiera e l’affetto premuroso dei figli

Ricovero del Santo Padre al Policlinico Gemelli

Vicini a Francesco con la preghiera e l’affetto premuroso dei figli

La Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e l’Associazione tutta ancora una volta si stringono con la preghiera e l’affetto premuroso dei figli a papa Francesco che oggi pomeriggio sarà sottoposto ad un intervento chirurgico di “Laparotomia e plastica della parete addominale con protesi” presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli.

Confidando in una pronta e piena guarigione i ragazzi, i giovani e gli adulti di Azione Cattolica abbracciano idealmente il Santo Padre, elevando preghiere e suppliche al Signore perché con l’aiuto della sua grazia sostenga e consoli il nostro amato papa Francesco durante la convalescenza post-operatoria e affinché possa presto tornare in salute per esercitare pienamente il suo ministero di padre e pastore.

Affidiamo al Signore anche l’opera dei medici e di tutto il personale sanitario che, con passione e amore, si prenderanno cura del Santo Padre. Siamo certi che anche in questa occasione papa Francesco ci insegnerà come affrontare la sofferenza sorretti dalla fede e dalla speranza cristiana.

Roma, 7 giugno 2023

Autore