Uno sguardo su – fragilità

Quarto appuntamento della rubrica #unosguardosu: racconti e testimonianze, testi letterari e del Magistero della Chiesa per approfondire, ulteriormente, il percorso formativo di quest'anno.

Fragilità

“Lloyd, mi sento fragile”

“Per quale ragione, sir?” 

“Non lo so, ma ho l’impressione di poter andare in mille pezzi da un momento all’altro”

“Sir, anche l’oceano, divenendo pioggia, si separa in mille gocce. Eppure nessuno pensa che sia fragile”

(S. Tempia, Vita con Lloyd, Rizzoli 2016)

Quarto appuntamento. Insieme a Federica Costantin riflettiamo sulla fragilità sul nostro modo di sentirla e di viverla o di farcene carico, sulla cura come attenzione alla persona che ci sta di fronte, ma anche come atteggiamento di accompagnamento e amore.

Autore articolo

Ufficio Settore Adulti

Prossimo articolo