Istituto Giuseppe Toniolo. Istituto di Diritto internazionale della pace

"I Dip events" - Come presentare Giuseppe Toniolo

Versione stampabileVersione stampabile

"I Dip events"
PROPOSTA PER I GRUPPI E LE ASSOCIAZIONI DIOCESANE INTORNO ALLA FIGURA DI GIUSEPPE TONIOLO


OBIETTIVO GENERALE
L’obiettivo generale della proposta “iDip events” è quello di promuovere la figura, il pensiero, i valori di Giuseppe Toniolo a partire da alcuni suoi scritti (ad esempio il suo diario spirituale, le riflessioni sui temi economici e di diritto internazionale, la lettera al figlio Antonio) ed allo stesso tempo stimolare la riflessione su alcuni temi di particolare importanza per il tempo presente.
Con il logo “iDip events” si intende raccogliere tutte le iniziative che le diocesi vorranno organizzare pubblicamente, aprendosi al territorio ed alle altre realtà locali.

IL PROGETTO
Il progetto prende le mosse dall’attuale acronimo “IDIP” dell’Istituto di Diritto Internazionale della Pace ed in particolar modo dall’assonanza con l’inglese “I dip”, che richiama l’idea dell’immersione, della ricerca della radice ultima delle cose: “Io approfondisco”.
Da un’analisi complessiva dell’opera di Toniolo, infatti, si evince il desiderio – che si traduce in un invito rivolto soprattutto ai più giovani – di impegnarsi nell’elaborazione di una cultura originale e responsabile che fosse radicata sui valori cristiani, di lasciarsi coinvolgere nella costruzione di una società più giusta, fondata sul rispetto della dignità della persona e sul bene comune, a partire dal proprio territorio per abbracciare la dimensione internazionale.
Gli “iDip events” intendono, dunque, proporsi come eventi originali e creativi, pensati e organizzati con uno stile giovane, in grado tuttavia di suscitare una riflessione sui principali temi dell’agenda internazionale, rilanciando l’idea di “orizzonti alti” e di piste concrete di impegno per la pace.


ALCUNE PROPOSTE

1 - Happy Hour !
Happy Hour organizzato con prodotti della filiera corta o del commercio equo-solidale, che siano segno di scelte di consumo critico e responsabile, accompagnato da letture a tema.

Questa proposta, da organizzarsi ove possibile con le realtà di consumo critico e responsabile presenti sul territorio e con gli Uffici diocesani per le Missioni, è incentrata intorno ai temi internazionali dello sviluppo sostenibile, del consumo responsabile e della giustizia sociale.
Potrebbe strutturarsi secondo il seguente schema:
- accoglienza con musica dal vivo unplugged, ove possibile;
- aperitivo con prodotti della filiera corta o del commercio
equo-solidale;
- letture di alcuni testi tratti dagli scritti di Toniolo;
- presentazione di un progetto di solidarietà internazionale
(come il progetto Bridges dell’Istituto Toniolo o
progetti promossi dalle Diocesi);
- conclusione con la visione di un video.


2 - Caffè letterario!
Confronto e discussione a partire da alcuni scritti di Giuseppe Toniolo.

Questa proposta potrebbe essere organizzata in collaborazione con le librerie cittadine, le biblioteche pubbliche, le biblioteche di facoltà presenti sul territorio, ecc.
Potrebbe strutturarsi secondo il seguente schema:
- accoglienza;
- presentazione della figura di Toniolo;
- letture di alcuni testi tratti dagli scritti di Toniolo;
- discussione e confronto sull’attualità dei temi trattati e
sulle prospettive di impegno personale e collettivo;
- durante la lettura si degustano thè o caffè.


3 - Spettacolo!
Concerto di musica e spettacolo con declamazione dei testi di Toniolo e canzoni a tema.

Questa proposta si prefigge la realizzazione di una vera e propria festa dedicata alla figura di Giuseppe Toniolo, che coinvolga soprattutto i più giovani, attraverso un concerto di musica leggera che proponga canzoni legate ai temi della giustizia, della solidarietà e della pace, intervallate dalla declamazione di alcuni testi scelti di Toniolo.
Si tratta di una modalità che richiede un maggiore sforzo organizzativo, ma di sicuro effetto per i giovani. Le diocesi potranno essere supportate nell’organizzazione da gruppi musicali locali o band giovanili presenti sul territorio, da coinvolgere e valorizzare per l’occasione, con uno stile di fraternità, condivisione ed amicizia.


I MATERIALI
Sul sito dell’Azione Cattolica Italiana, al link www2.azionecattolica.it/speciale-beatificazione-toniolo, e sul sito ufficiale del Comitato di Beatificazione e Canonizzazione, al link www.giuseppetoniolo.net, è disponibile un’ampia rassegna di materiali e strumenti multimediali utili per l’organizzazione degli eventi qui proposti.  L’Istituto è disponibile per suggerimenti o approfondimenti.
 

Documenti: