Laudato si'

XXXVI Convegno Bachelet

Quali paradigmi per ridurre le “inequità”

disuguaglianze

di Ilaria Vellani* - Il problema delle diseguaglianze – sociali, politiche, economiche, ambientali – è sempre più un problema che si intreccia con la effettiva realizzazione del bene comune. Forse le diseguaglianze non si possono eliminare completamente, sicuramente si possono ridurre. Se ne discuterà oggi e domani al XXXVI Convegno Bachelet (Ridurre le diseguaglianze: nuovi paradigmi per vivere insieme), a Roma presso la Domus Pacis in via di Torre Rossa 94. Partecipano: G. Acocella, mons. M. Bianchi, R. Bindi, L. Caselli, G. C. De Martin, A. Gobbetti, A. La Spina, G. Notarstefano, I. Musu, A. Patti, R. Rossini, don F. Soddu, M. Truffelli, F. Vaccari, I. Vellani.

A lavoro “Per una nuova ecologia integrale”

Retinopera guarda al futuro del mondo

di Gianni di Santo - La nuova enciclica di papa Francesco Laudato si’ al centro dell’impegno di Retinopera. Obiettivo: mettere in evidenza le “buone pratiche” nel campo della gestione sostenibile dei territori, delle imprese sociali e della cultura dell’impegno “locale” per l’ambiente. Alcuni passaggi del recente seminario Per una nuova ecologia integrale e le prossime tappe di un “modello operativo” che è fatto di studio e di azione, e mira a coinvolgere gli attori dei territori, i cittadini che vogliono mettere insieme impresa, capitale e solidarietà.

Seminario di Retinopera

Ecologia integrale e responsabilità d'impresa

Retinopera

di Michele Tridente* - Il 27 gennaio a Roma il seminario di Retinopera Per una nuova ecologia integrale”. Punto di partenza l’enciclica Laudato si’ di Francesco, che rivoluziona la concezione dell’ambiente inserendo la cura del creato all’interno della prospettiva di una più ampia ecologia integrale. L’appuntamento si inserisce in un progetto i cui obiettivi sono raccolti nel “Manifesto per una nuova cultura dell’incontro”. Un contributo concreto: riempire un questionario sulla responsabilità sociale d’impresa per stabilire i pesi da attribuire a una serie di indicatore di responsabilità aziendale. L’indice sarà poi utilizzato per premiare le aziende più virtuose.

Casa San Girolamo a Spello

Per approfondire la Laudato si’

Vi suggeriamo un bellissimo percorso di riflessione e preghiera a partire dall’enciclica Laudato si’ preparato dal gruppo giovani della Parrocchia SS Annunziata di Pedemonte (diocesi di Genova), di recente a Casa San Girolamo a Spello per una due giorni di spiritualità guidata da don Ugo Ughi. Le schede sono uno strumento utile per quei gruppi che volessero affrontare percorsi di approfondimento dell’enciclica di papa Francesco.