Chiesa

Il primo «Bilancio di Sostenibilità» dell’Azione Cattolica Italiana

Il nostro impegno a servizio della Chiesa e del Paese

primo Bilancio di Sostenibilità

di Paolo Seghedoni* - 283.002 soci, suddivisi in 174.742 donne e 108.260 uomini. Oltre un milione di persone coinvolte nella vita associativa a diversi livelli. E ancora: circa 50mila educatori che donano oltre 7 milioni e mezzo di ore con il loro servizio; 37.700 responsabili associativi per 4 milioni e mezzo di ore messe a disposizione; sino a 7.000 assistenti, che insieme ai soci e alle persone coinvolte nella vita di Ac offrono quotidianamente il loro servizio alla Chiesa e al Paese. Sono solo alcuni dei dati della prima rendicontazione sociale dell’Azione Cattolica (anno 2018). Uno strumento di trasparenza per chi scommette sull’Ac, un atto di consapevolezza dell’impegno dell’associazione per la comunità ecclesiale e civile.

Come Pietro - Il Sinodo dei giovani con gli occhi degli adulti

Le parole che Francesco ha donato ai giovani italiani nell’ultimo incontro al Circo Massimo infiammano i cuori delle comunità come le bacheche dei social: l’invito a camminare ‘da pellegrini sulla strada dei sogni’ sicuramente ci affascina…

…eppure se leggiamo con attenzione le parole del Papa questo Sinodo dedicato ai giovani interpella in prima persona anche noi adulti! Basta leggere l’instrumentum laboris preparatorio del sinodo in cui gli adulti sono richiamati per 24 volte! …e poi basta guardare la folla del Circo Massimo dove i giovani erano accompagnati da tanti adulti tra sacerdoti, suore, educatori. Allora per una volta vogliamo evitare di spiegare ai giovani le parole del Papa e proviamo a metterci in ascolto di quanto Francesco ha detto a noi adulti.