Segno, cinque cerchi in rosa

Versione stampabileVersione stampabile
Olimpiadi in rosa Segno n. 7-8 2012

È il momento delle donne. Così Segno, nel numero estivo che accompagna le vacanze, racconta le Olimpiadi di Londra. Infatti le atlete italiane saranno tra le protagoniste più attese ai giochi olimpici.

Federica Pellegrini, Elisa Santoni, Vanessa Ferrari, Clara Podda e la cinese naturalizzata italiana Wenling Tan Monfardini spiegano al giornale cosa vuol dire essere campioni oltre i risultati sportivi. Tanto impegno civile e solidarietà nel resto del giornale: Segno fa il punto dell’impegno dell’Ac dopo il terremoto in Emilia, l’ex magistrato e ora consigliere Rai, Gherardo Colombo, racconta perché gira per le scuole a parlare della Costituzione, Paul Bhatti, ministro pakistano per l’Armonia nazionale, confida le difficoltà e le speranze di un cristiano che vive in una repubblica islamica. Infine, il “faccia a faccia” questa volta si sdoppia con le interviste a Piergiorgio Grassi e Maria Leonardi: nel Concilio Vaticano II ci sono le radici dell’Ac di oggi. E il presidente nazionale dell’Ac, Franco Miano, nell’editoriale si sofferma su tre grandi punti di riferimento per i prossimi dodici mesi associativi e per la vita della Chiesa italiana: l’Anno della fede, il Sinodo sulla nuova evangelizzazione, il cinquantesimo di apertura del Concilio.