What's up - La newsletter dei presidenti parrocchiali

Di una sola cosa c’è bisogno

Carissime e carissimi, 
l’estate ormai è agli sgoccioli: spero sia stato un periodo sereno e arricchente, con il giusto equilibrio di riposo e di attività associativa. Sicuramente non saranno mancati i campi scuola, e le tante altre iniziative che la nostra associazione ci dona, aiutandoci a mantenere allenato lo Spirito e anche il corpo!
Con settembre ripartono anche le attività associative ordinarie e soprattutto rinnoviamo il cammino formativo attraverso le attività nei gruppi associativi. Questo sarà il secondo anno del triennio associativo e nel percorso formativo ci guideranno le parole che Gesù rivolge a Marta: “di una cosa sola c’è bisogno”. Infatti, così come indicato negli orientamenti triennali elaborati dopo l’Assemblea nazionale, per contribuire a realizzare il progetto di Chiesa indicato da Papa Francesco abbiamo scelto quest’anno di prestare particolarmente attenzione al modo con cui l’associazione può e deve accompagnare i passaggi fondamentali della nostra vita, soprattutto attraverso la cura della vita spirituale: una dimensione che si impasta e al tempo stesso funge da lievito per la nostra quotidianità e per la nostra vocazione alla missione. Come ci ricorda papa Francesco, infatti, è importante vivere una profonda unità tra queste dimensioni, per non correre il rischio di frammentare la nostra esistenza «Oggi – scrive il Papa -  si può riscontrare in molti operatori pastorali, comprese persone consacrate, una preoccupazione esagerata per gli spazi personali di autonomia e di distensione, che porta a vivere i propri compiti come una mera appendice della vita, come se non facessero parte della propria identità. Nel medesimo tempo, la vita spirituale si confonde con alcuni momenti religiosi che offrono un certo sollievo ma che non alimentano l’incontro con gli altri, l’impegno nel mondo, la passione per l’evangelizzazione» (EG 78). 
È ancora il Papa, nell’Evangelii gaudium, che ci suggerisce il verbo che traduce questo nella vita quotidiana: Generare. Siamo chiamati a farci “generatori di senso” (EG 73), a trovare quell’unione tra l’essere e il fare che ci permette di trovare quotidianamente la forza per continuare nella nostra missione.
Ora è il momento di salutarci: non mi rimane altro che farvi i miei migliori auguri per questo anno associativo, ringraziandovi per il vostro generoso servizio.
Vi saluto con affetto
Matteo Truffelli 

 


Aderire è meglio per ricaricare
Tra pochi mesi sarà l’8 Dicembre, giorno in cui, prendendo esempio da Maria, rinnoviamo il nostro Si all’associazione e alla Chiesa. Un giorno importante da preparare con cura e da promuovere tra i soci e soprattutto tra gli amici dell’associazione che ancora non la conoscono bene, che hanno bisogno del nostro invito per entrare a farne parte: richiedi subito per tutti i soci della parrocchia il segnalibro con il quale poter dire “vieni anche tu”! Inoltre puoi trovare nella pagina dedicata alla promozione associativa e nella pagina della Casa Editrice AVE tanto altro materiale. 
Mancano pochi giorni anche alla scadenza del videoconcorso per la campagna Adesioni… Non sai cosa è?! Vai subito alla pagina dedicata e coinvolgi più soci possibili!  

L’estate è quasi finita ma…
Hai passato una bella estate? Speriamo tu abbia trovato anche il tempo di riposare! Perché sicuramente, a giudicare da quante foto e segnalazioni sono arrivate al #dovestate2018, tutta l’associazione da Bolzano a Ragusa, passando da Firenze, Cagliari o Potenza, è stata impegnata in campi scuola, serate a tema, giochi, feste e quant’altro è stato possibile inventare per far conoscere e incontrare Gesù! 
E tutto questo, però, sappiamo bene che è servito a “ricaricare” le pile per ripartire alla grande con i gruppi e le attività ordinarie nelle parrocchie; sicuramente la tua non sarà da meno!

Sinodo dei Giovani
Continua il percorso di preparazione verso il Sinodo dei Giovani che si terrà nell’ottobre prossimo. Anche i giovani di Azione Cattolica ne sono protagonisti e si stanno impegnando per far sì che possa essere una occasione vera di ascolto e partecipazione per costruire la Chiesa del futuro e rendere sempre più attuale il Vangelo. Puoi seguire e far seguire dai giovani della parrocchia le attività legate al Sinodo sia direttamente sulla pagina ufficiale sia sulla pagina del Settore Giovani che riprende tutte le attività legate al Sinodo.

Ad occhi aperti

L’Eldorado mancato

Calendario iniziative

Paolo VI santo: tutte le iniziative del Meic
Esercizi spirituali per Assistenti di AC
Mo.Ca 2018 - Lo spirito critico a scuola

Novità editoriali


Corrotti, no


Carlo Carretto ieri e oggi


«Sempre più degna della sua storia bellissima»

5xmille alla FAA per l'Azione Cattolica

Concorso CEI per le parrocchie Tutti x Tutti 2019

DONA ORA!