LA STORIA DELL'AC

Contest Parrocchie ecologiche

Da qualche anno l’AC propone il contest di progettazione sociale che si va ad affiancare al tradizionale bando di progettazione sociale.

L’obiettivo del contest è di stimolare nei territori delle attività di animazione e di progettazione sociale, associate a buone prassi ecologiche.

L’idea è quella di avvicinare e coinvolgere singoli gruppi e intere parrocchie nell’ideazione/realizzazione di un progetto che incarni, nel suo piccolo, esempi creativi di sostenibilità possibile, coniugando i caratteri della condivisione e della concretezza, anche attraverso alleanze, a partire dalle esigenze reali di un territorio e di una comunità. 

Si tratta di incoraggiare e avviare esperienze di discernimento collettivo e di cooperazione declinando, attraverso scelte precise e circostanziate, gli enunciati conclusivi della 49a Settimana sociale di Taranto, e soprattutto dando corpo alle idee di fondo delle encicliche Laudato si’ Fratelli tutti.

La partecipazione al contest rappresenta una possibilità per coinvolgere le parrocchie virtuose che, insieme al consumo responsabile e al risparmio energetico, attivino micro progettualità mirate, a servizio della sostenibilità e della qualità di vita, generando nel proprio territorio un impatto ambientale positivo. 

Al centro dell’attività si colloca quindi un percorso educativo di crescita che coinvolge i diversi soggetti del territorio.