Mattarella al MSAC. La cultura è libertà