Tutti in prima linea e senza alibi