L’uomo, il lavoro e la sua dignità