“Nulla sarà più come prima”. Speriamo