Appuntamento online nel centenario della nascita

Pironio, il gioioso profeta di speranza

Versione stampabileVersione stampabile

In occasione del centenario della nascita del servo di Dio, vi segnaliamo la presentazione del libro “Eduardo Francisco Pironio. Profeta di speranza” di Giuseppina Paterniti (Editrice Ave). L’incontro promosso dalla Chiesa argentina e in programma il 30 novembre alle 17.30 vedrà gli interventi di: Beatriz Buzzetti Thomson, vice postulatrice della causa di beatificazione, Matteo Truffelli, presidente nazionale dell’Ac, mons. Fernando Vergez, segretario generale del Governatorato della Città del Vaticano e segretario personale del card. Pironio, e dell’autrice. Modera: Piero Damosso, giornalista Rai. Sarà possibile collegarsi all’evento, a partire dalle ore 17.15, attraverso il seguente link di Zoom.

Scriveva l’allora cardinale Jorge Mario Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aire:
«Ricordare Pironio, l’amico di Dio, fa sentire nostalgia di non poter più contare qui sulla terra su quell’amico degli uomini e per tutti gli uomini. [...] è anche commemorare – rendendo attuale la sua vita che traspariva nei suoi scritti, seminata lungo il suo ministero pastorale ed episcopale – colui che lasciò alla Chiesa di Gesù Cristo il cammino dell’amicizia come mezzo per andare sicuri verso Dio con i fratelli.

Quando parlavi con lui ti dava sempre la sensazione che si sentisse il peggiore uomo del mondo, il peggior peccatore. Ti apriva un panorama di santità dalla sua profonda umiltà. Ti apriva orizzonti, sperimentavi che non chiudeva mai le porte a nessuno, anche la gente che lui sapeva che non lo aveva capito. Dimostrava anche una grande pazienza facendomi ricordare il testo dell’apostolo Paolo a Timoteo: «perché Gesù Cristo ha dimostrato in me tutta la sua pazienza». In questo rifletteva l’amore di Dio per noi».