LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Unitari » Non c’è pace senza perdono

A 60 anni dalla Pacem in Terris

Non c’è pace senza perdono

foto: Shutterstock
foto: Shutterstock

Caritas Italiana, insieme all’ufficio Cei di Pastorale sociale e del lavoro e diverse associazioni e movimenti, tra cui l’Azione cattolica italiana, desiderano mobilitare il mondo cattolico e tutti gli uomini e le donne di buona volontà affinché siano autentici architetti e artigiani di pace e di fraternità. Un percorso che prenderà il via giovedì 16 novembre 2023 a Roma con il Convegno A 60 anni dalla Pacem in Terris: non c’è pace senza perdono. Convegno a cui parteciperanno, tra gli altri, il cardinale Matteo Zuppi, presidente della Cei, Giovanni Bachelet, e sarà presente il presidente di Ac, Giuseppe Notarstefano.

Tre tappe per un cammino di pace

È la prima tappa di un cammino con al centro la 56ª Marcia nazionale per la Pace che si terrà a Gorizia il 31 dicembre 2023, e che sarà accompagnato dal Messaggio di papa Francesco per la Giornata mondiale della Pace (1 gennaio 2024) dal titolo, Intelligenze artificiali e Pace.

Il Messaggio  di papa Francesco

Nel Messaggio papa Francesco sollecita un dialogo aperto sul significato di queste nuove tecnologie, dotate di potenzialità dirompenti e di effetti ambivalenti. Egli richiama la necessità di vigilare e di operare affinché non attecchisca una logica di violenza e di discriminazione nel produrre e nell’usare tali dispositivi, a spese dei più fragili e degli esclusi: ingiustizia e disuguaglianze alimentano conflitti e antagonismi. La tutela della dignità della persona e la cura per una fraternità effettivamente aperta all’intera famiglia umana sono condizioni imprescindibili perché lo sviluppo tecnologico possa contribuire alla promozione della giustizia e della pace nel mondo.

Il percorso poi si concluderà con la memoria di don Primo Mazzolari a Bozzolo il 13 gennaio del 2024.

Eventi di pace

Nel sito della Caritas, inoltre, al link Eventi di pace, si è pensato di arricchire questo cammino condividendo ogni momento di animazione sul tema “pace” che si sta organizzando a livello locale. In questa sezione, in costante aggiornamento, si può trovare le attività che verranno svolte nelle varie diocesi inerenti la pace: preghiere, marce, incontri culturali, momenti di animazione (qui un contributo su una cultura di pace).

*per seguire la diretta, su Facebook e su YouTube

Autore

Articolo precedente