La nostra gratitudine per chi ha scelto di mettersi in gioco

Elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021. Nota della Presidenza nazionale Ac.

Tra poche ore scatta il silenzio elettorale per molti comuni al voto domenica e lunedì.

La Presidenza nazionale vuole esprimere sentimenti di vicinanza e stima a tutte le donne e gli uomini che si sono messi in gioco in prima persona attraverso la candidatura, tra cui tanti soci e simpatizzanti che in associazione hanno maturato l’attenzione al bene comune.

Mai è mancata, nei territori, la disponibilità di persone provenienti dall’esperienza associativa. Ma ci pare di scorgere, per le imminenti amministrative, dei segni nuovi di impegno e consapevolezza circa l’urgenza assoluta del servizio al bene comune.

La crisi sanitaria ed economica ha certamente fatto emergere l’importanza decisiva di rafforzare le ragioni della nostra comune convivenza. E tanto stimola e interroga l’instancabile magistero di papa Francesco. La scelta personale di tanti incrocia inoltre il cammino ecclesiale verso la Settimana sociale di Taranto, che ha tra gli obiettivi anche quello di valorizzare e mettere in rete il contributo dei credenti per politiche inclusive e sostenibili.

Per tutto questo, per la generosa e gratuita disponibilità, desideriamo davvero esprimere la nostra gratitudine.

La Presidenza nazionale dell’Azione cattolica italiana

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Autore articolo

Redazione

Chi SiamoPrivacy policyCookieNote legali – Azione Cattolica Italiana