Uno sguardo su di noi, attraverso la lente della pandemia

Lezioni di “virologia” e note di vita

Versione stampabileVersione stampabile

In queste giornate di Coronavirus anche le persone più sprovvedute stanno seguendo lezioni di virologia grazie alla valanga di informazioni - non sempre chiare, in verità - che vengono divulgate dai mezzi di comunicazione tradizionale e da quelli di nuova generazione. Basta un click per passare dagli aspetti scientifici a quelli epidemiologici, a quelli sociali. Nel mezzo, anche l’auspicio che l’isolamento forzato si trasformi in un “tempo della coscienza” per raggiungere a marce forzate - perché è urgente - quella coesione sociale che davvero può unirci in un futuro più sereno per tutti. Gigi Borgiani, biologo e specialista in virologia, già segretario generale dell’Ac, attuale direttore della Fondazione Auxilium di Genova, ci aiuta a fare discernimento regalandoci le sue particolarissime lezioni di “virologia” : I La strategia della resilienza, II Terapie e prevenzioni (sociali), III “Nulla sarà più come prima”. Speriamo. IV Il vocabolario delle buone parole.