LA STORIA DELL'AC

Data di inizio: 25/04/2024

Luogo: Roma

A braccia aperte

Il 25 aprile il popolo di Ac incontrerà papa Francesco in Piazza San Pietro. Sono invitati non solo le associazioni parrocchiali e diocesane dell’Ac, ma anche tutta la comunità ecclesiale. Perché sia una festa di popolo, di volti e storie che hanno ancora molto da dire al Paese e alla Chiesa, in comunione con Francesco.

«Voi laici di Azione cattolica potete aiutare la Chiesa tutta e la società a ripensare insieme quale tipo di umanità vogliamo essere, quale terra vogliamo abitare, quale mondo vogliamo costruire. Anche voi siete chiamati a portare un contributo originale alla realizzazione di una nuova “ecologia integrale”: con le vostre competenze, la vostra passione, la vostra responsabilità». Le parole di papa Francesco – qui ai membri del Consiglio nazionale di Ac il 30 aprile 2021 – riscaldano i cuori, generano passioni, stimolano impegni.

Ecco perché il prossimo 25 aprile è un giorno da segnare subito sul calendario. Un appuntamento inderogabile. Infatti, per tutta la mattinata, l’Azione cattolica italiana – ma è invitata tutta la comunità ecclesiale, che consiste anche in quello sterminato popolo di laici che si impegna ogni giorno nel volontariato, nelle parrocchie, con i “lontani”, affianco alle situazioni di disagio sociale – si troverà in piazza San Pietro per incontrare papa Francesco, per ascoltare la sua parola e fare festa insieme a lui.

Canta con noi l’inno “A braccia aperte”

Per partecipare contatta il tuo referente diocesano!

Se non sai chi è il tuo referente diocesano, contatta il tuo presidente parrocchiale o scrivici a abracciaaperte@azionecattolica.it: ti metteremo noi in contatto.

Qui di seguito, le più frequenti domande utili (FAQ):

aggiornate al 12 aprile 2024 vai agli aggiornamenti

L'evento

Sarà una giornata di festa, nella quale tantissimi ragazzi, giovani e adulti della nostra associazione incontreranno Papa Francesco! Sarà anche il momento di avvio della XVIII Assemblea nazionale.

A Roma, in Piazza San Pietro, il 25 Aprile 2024, dalle ore 8.15 alle 13.00. L’apertura dei tornelli è prevista a partire dalle ore 7.00.

I destinatari dell’incontro sono tutti i soci dell’Azione Cattolica, ma non solo. È un incontro aperto a tutti i simpatizzanti e gli amici dell’AC e a tutte le nostre comunità. In particolare vi invitiamo a coinvolgere i parroci, gli assistenti e tutte le comunità parrocchiali.

Ricordati che per i non soci è importante avere copertura assicurativa: per informazioni puoi chiedere al tuo referente diocesano oppure consultare il sito http://assicuraci.it/infortuni-non-soci.php

ISCRIZIONI E KIT

Ciascuna Diocesi ha un referente per la partecipazione all’evento; è necessario contattarlo e richiedere le modalità specifiche di iscrizione.

È preferibile iscriversi all’evento in gruppo. Puoi contattare il referente della tua diocesi (se non sai chi è, scrivi all’indirizzo abracciaaperte@azionecattolica.it) e informarti sull’organizzazione del viaggio e dell’eventuale permanenza a Roma. Resta comunque possibile partecipare singolarmente scrivendo all’indirizzo abracciaaperte@azionecattolica.it indicando cognome nome e diocesi, prenotare il kit con il pass e ritirarlo la mattina del 25 aprile presso i punti segreteria a partire dalle ore 6.30 posti in Piazza PIO XII, Via della Conciliazione 1, Piazza del Sant’Uffizio e Piazza della Città Leonina angolo via di Porta Angelica.

Chiediamo alle parrocchie di non iscriversi in modo autonomo; sono invitate a contattare il referente diocesano, per due motivi. Il primo – e più evidente – è di natura organizzativa: desideriamo concentrare le comunicazioni ed evitare la dispersione di informazioni importanti, per facilitare la gestione e la buona riuscita dell’evento. Il secondo è invece una questione di stile: intendiamo promuovere una partecipazione unitaria di tutte le parrocchie di una stessa diocesi, come unica grande famiglia.

Non ci sono limiti numerici. Non c’è un numero minimo di partecipanti per gruppo e soprattutto non c’è un limite massimo! Aspettiamo tutte le persone che con noi vorranno condividere questa giornata di preghiera, di ringraziamento e di festa insieme, nessuno escluso!

Come per tutte le udienze e gli incontri con il Santo Padre, l’ingresso è libero e gratuito.
È previsto un contributo di partecipazione (8 Euro a persona) per ricevere il kit dell’incontro, che rappresenta il modo con cui ciascuno può contribuire al sostegno e alla realizzazione dell’evento e il suo impegno economico per l’Associazione. Il Kit contiene: zainetto, cappellino, pass, laccetto e bandana.

Se prenoti il tuo kit entro il 25 marzo, sarà spedito direttamente all’indirizzo indicato dal referente diocesano, così da averlo a disposizione per tempo. Se lo prenoti entro il 24 aprile, il tuo referente diocesano potrà ritirarlo il 25 mattina nei punti segreteria allestiti appositamente in Piazza PIO XII, Via della Conciliazione 1, Piazza del Sant’Uffizio e Piazza della Città Leonina angolo Via di Porta
Angelica.
Sarà anche possibile ritirare i kit nei giorni precedenti presso il Centro nazionale dell’Azione Cattolica (sito in via Aurelia 481), scrivendo a abracciaaperte@azionecattolica.it.

I delegati all’assemblea hanno ricevuto le note tecniche dedicate per la loro partecipazione. Il Kit è inserito nella quota dell’assemblea e non va richiesto tramite il referente diocesano.

Sono referente:

Per l’iscrizione dei gruppi è necessario compilare la scheda in ogni sua parte. Ciascun referente della diocesi è incaricato di raccogliere le iscrizioni da tutte le parrocchie, effettuare i pagamenti dei contributi, organizzare il trasporto dei partecipanti (qualora non sia demandato alle singole parrocchie) e ritirare l’eventuale materiale la mattina del 25 aprile (se non spedito precedentemente).

I versamenti possono essere inviati a mezzo bonifico bancario specificando nella causale il nome diocesi e il numero dei partecipanti

Banca BCC ROMA IT83 A08327 03239 0000 0000 4587 – PRESIDENZA NAZIONALE AZIONE CATTOLICA ITALIANA

Oppure:

Poste Italiane BANCO POSTA IT98 D076 0103 2000 0000 0877 001- PRESIDENZA NAZIONALE AZIONE CATTOLICA ITALIANA

È sempre possibile integrare l’iscrizione con nuovi partecipanti, accedendo al link iscrizioni con le credenziali ricevute ed effettuando il relativo versamento secondo le modalità descritte al punto precedente.

VIAGGIO, PARCHEGGI E SPOSTAMENTI A ROMA

L’organizzazione del viaggio e dell’eventuale permanenza a Roma è a cura di ciascuna Diocesi. Chi vorrà, potrà usufruire del supporto  dedicato dell’Opera Romana Pellegrinaggi (tel. 0669896373 – email: incoming@orp.org per tutti gli aspetti logistici)

Sarà possibile parcheggiare in una serie di punti di sosta riservati dal Comune di Roma (Aree sosta bus turistici per evento del 25 aprile). I gestori delle società di noleggio pullman dovranno accedere al seguente link https://romamobilita.it/it/servizi/piano-bus-turistici e seguire la procedura. L’incontro rientra all’interno dei Grandi Eventi del Comune di Roma ed è prevista un’agevolazione importante sull’ingresso a Roma acquistando il permesso “G” https://romamobilita.it/it/servizi/piano-bus-turistici/permesso-g-grandi-eventi. La sosta nelle aree indicate dal  Comune di Roma per tutti i pullman è gratuita.

Certamente! Si può prenotare il pullman e comunicare all’azienda le informazioni indicate nel punto precedente.

No, ma in questo caso non sarà possibile usufruire del costo agevolato sull’ingresso e sul parcheggio per il pullman.

Tutti i parcheggi si trovano in punti vicini ad una stazione della Metro A – Rossa del trasporto pubblico di Roma (ATAC). Sarà sufficiente prendere la metro e raggiungere la stazione OTTAVIANO, che è la più vicina a Piazza San Pietro.

È possibile richiederli insieme al kit partecipante – se prenotato entro il 25 Marzo. La richiesta dei biglietti Atac è facoltativa, secondo le proprie necessità, e il costo si aggiunge al contributo per i kit.
In alternativa, sarà possibile acquistarli in qualsiasi tabaccheria o edicola di Roma, nelle biglietterie automatiche delle stazioni, tramite il servizio “Tap & go” o con il servizio “sms&go o con il servizio “Bpiù” (per info: https://www.atac.roma.it/biglietti-e-abbonamenti ). Ricordiamo che, per utilizzare i mezzi pubblici di Roma, è obbligatorio possedere un titolo di viaggio valido e che NON è possibile acquistarlo a bordo dei mezzi pubblici.
Per facilitare i trasporti la mattina del 25 aprile vi suggeriamo di prenotarli prima e non comprarli la mattina del 25 aprile.

I partecipanti (soci AC con l’adesione attiva) sono coperti da assicurazione per responsabilità civile e infortunio mentre per i non soci è necessario assicurarsi consultando il sito all’indirizzo http://assicuraci.it/infortuni-non-soci.php

INGRESSO IN PIAZZA SAN PIETRO

Dalle 7.00 circa sarà possibile accedere alla piazza, effettuando il controllo ai tornelli posti sotto il colonnato. Alle 8:15 inizierà la festa che proseguirà con l’intervento di Papa Francesco e con alcuni ospiti speciali che saranno con noi.

L’arrivo del Santo Padre è previsto a partire dalle ore 9.30 circa ma è suscettibile di variazioni per eventuali imprevisti: pertanto, vi  suggeriamo di arrivare ai tornelli per tempo per essere sicuri di accedere alla piazza.

La fine dell’evento è prevista per le ore 13.00 circa.

I settori in Piazza San Pietro sono riservati all’Incontro nazionale, si procederà a riempimento della piazza in base agli arrivi ed è assicurato per tutti il posto a sedere.

Per i disabili in carrozzina accompagnati da un solo accompagnatore è previsto un settore riservato.
Vi chiediamo di segnalare nella scheda di iscrizioni se vi sono disabili e il loro numero nel vostro gruppo. Per le altre disabilità non è previsto un settore riservato.

Si, tutti dovranno passare ai metal detector presenti sotto il colonnato. In piazza sarà possibile portare: bottigliette di plastica, cibo,  striscioni e bandiere con aste, passeggini e kit del pellegrino. 
CINTE, CELLULARI, CHIAVI, MONETE, FOTOCAMERE ED ALTRI OGGETTI METALLICI dovranno essere inseriti negli zainetti e nelle borse e passati sul rullo dei metal detector. Vi chiediamo di predisporre per tempo tali oggetti in modo da effettuare i controlli con rapidità.

Bottigliette di vetro, borracce, lattine, scatolette di metallo, coltellini (anche piccolissimi) e forbici, taglierini, punteruoli, chiodi e similari. TUTTI GLI OGGETTI che non passeranno il controllo dovranno essere lasciati ai varchi e non è detto che sia poi possibile recuperarli.

Porta con te il certificato medico relativo e – su eventuale richiesta – mostralo alle forze dell’ordine che sono di sorveglianza ai varchi.

Tutte le informazioni (compreso l’aggiornamento di queste FAQ) le trovi su questa stessa pagina

Ti invitiamo a seguire questa pagina e i nostri social.

Volontari

Certamente! Per la buona riuscita dell’evento sarà fondamentale avere tanti volontari pronti ad aiutare i partecipanti! Le mansioni principali previste saranno:

  • l’assistenza e l’accoglienza dei partecipanti nelle aree previste per l’arrivo e la
    partenza;
  • l’accoglienza e l’assistenza in piazza San Pietro;
  • il servizio ai punti informazione;
  • l’assistenza durante le attività ed ogni altra necessità del momento.

I volontari possono essere giovani o adulti, ma non sono ammessi minorenni.
Coloro che si renderanno disponibili, dovranno essere a Roma dal 24 aprile 2024, non oltre le 12:00 per un momento di sopralluogo,  formazione e preparazione alle mansioni sopra indicate; ai volontari verrà offerto dal Centro nazionale il vitto e l’alloggio per la notte tra il 24 e il 25 aprile ma dovranno provvedere autonomamente alle spese di viaggio.
Sarà necessario indicare disponibilità al referente diocesano che provvederà a compilare il modulo messo a disposizione dal Centro Nazionale.

Aggiornamento

VIAGGIO, PARCHEGGI E SPOSTAMENTI A ROMA

La partenza del primo treno della metro è prevista alle ore 5.30.

Per i gruppi che arriveranno in pullman e parcheggeranno presso le zone indicate dal Comune di Roma, l’ingresso sarà regolato dai volontari. Per velocizzare le operazioni di ingresso, vi invitiamo ad identificare due persone che tengano i biglietti di tutto il gruppo e li inseriscano ai tornelli, mentre gli altri pellegrini passano il tornello.

Troverete i volontari ad aspettarvi presso l’uscita pedonale su via Urbano VIII e indicarvi la direzione verso i varchi di accesso a Piazza San Pietro.

A stazione San Pietro sono in atto lavori di ammodernamento, sia nella stazione che sulle banchine. prestate particolare attenzione nella discesa dal treno e nell’uscita dalla stazione!

Nelle stazioni e nei vagoni metro, in particolare, vi invitiamo a prestare particolare attenzione ai vostri oggetti personali, non lasciandoli incustoditi ed evitando disattenzioni o distrazioni, poiché è molto probabile la presenza di borseggiatori attirati dal grande numero di turisti e pellegrini.

Specialmente per le diocesi che arriveranno con più pullman, è caldamente consigliato individuare per ciascun pullman un coordinatore, da poter contattare in caso di urgenza e che sia responsabile di tenere unito il gruppo.

Fatte salve urgenti ragioni di sicurezza, è previsto un presidio di volontari alle stazioni Anagnina Cinecittà e Subaugusta e ai parcheggi circostanti fino alle 15.00

Ingresso in Piazza San Pietro

È possibile che già dalle 9.15 il Santo Padre arrivi in Piazza San Pietro. Vi invitiamo quindi ad anticipare il più possibile l’arrivo a Roma, specialmente per chi arriverà con i pullman.

Vi ricordiamo che dal momento dell’ingresso in piazza e fino all’uscita del Santo Padre, i settori di Piazza San Pietro saranno chiusi per questioni di sicurezza. È quindi importante essere in Piazza il prima possibile!

Si, possono passare ma le forze dell’ordine potrebbero chiedervi di togliere i tappi dalle bottigliette. In questo caso, vi saranno fornite indicazioni dai nostri volontari di toglierli e metterli in tasca.

Per questioni di sicurezza di tutti i pellegrini, le uscite saranno scaglionate. Saranno date dagli altoparlanti alcune indicazioni per il deflusso. Vi preghiamo di seguirle accuratamente.

Volontari

Subito dopo Pasqua è stata inviata una email a tutti i volontari. Se non l’avessero ricevuta, potete scrivere all’indirizzo  abracciaaperte@azionecattolica.it per comunicarcelo.
Vi chiediamo di accertarvi che tutti i volontari abbiano compilato il modulo presente nella mail ricevuta.

Con la partecipazione

Con il patrocinio e il contributo di

Main sponsor

Mobility partner

Media partner

Con il sostegno di

WBF & Stellantis

Allegati