Ho un popolo numeroso in questa città. XVII Assemblea nazionale - 25 aprile - 2 maggio 2021

XVII Congresso nazionale Mlac – Tra digitale e intelligenza artificiale – online 16/18 aprile 2021

Il lavoro che cambia, dopo la pandemia

Versione stampabileVersione stampabile

di Tommaso Marino, Maurizio Biasci e don Fabrizio De Toni* - Siamo arrivati al traguardo congressuale. Un anno dopo. In quest’anno abbiamo imparato tante cose e tante cose sono cambiate, nella nostra vita e nel lavoro. Quest’ultimo è cambiato profondamente. Le tecnologie hanno invaso le nostre case. La rete Internet, usata principalmente per lo svago e per le attività ludiche, è stata messa al centro della nostra vita e delle nostre relazioni.
Siamo stati, e lo siamo tuttora, a distanza per un minuscolo virus che, se assunto nel nostro corpo, può produrre malattie importanti. Ma stiamo resistendo a tutto ciò e, anzi, stiamo cercando di ricominciare a vivere come prima.
Nel frattempo, però, non siamo stati fermi. Le attività associative, di gruppo, non si sono fermate ma si sono trasformate in incontri digitali, superando le barriere spazio temporali e permettendo a ciascuno di noi di incontrare, attraverso il video, anche persone lontane che forse non avremmo mai incontrato; oltre a poter vedere contributi formativi e spirituali - con modalità e in tempi adeguati ai nostri ritmi odierni - magari prodotti altrove con persone che non avremmo mai conosciuto.
Il XVII Congresso Mlac  Il lavoro  che cambia, dopo la pandemia proverà a fare il punto di cosa è diventato il lavoro oggi, e come cambierà per sempre in alcuni suoi aspetti. Parleremo dei suoi aspetti pastorali, economici, sociali e di impatto sulla vita di tutti noi. A partire da un momento di preghiera nella serata del 16 Aprile alle 21, proseguiremo il giorno dopo affronteremo la questione del lavoro illuminandolo da tre punti di vista diversi: l’aspetto pastorale con la presenza di mons. Marco Arnolfo, vescovo di Vercelli e componente del Comitato scientifico delle Settimane sociali; l’aspetto legislativo con il professor Massimo Miglioretti, docente di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni all’Università di Milano Bicocca; l’aspetto sociologico con Serena Quarta ricercatrice (RTDA) in Sociologia generale e docente di Metodologia delle Scienze Sociali presso il Dipartimento di Studi Politici e Sociali dell’Università di Salerno. Porterà il suo saluto don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale Cei per i problemi sociali e il lavoro.
Mentre speriamo di avvicinarci sempre di più al termine della pandemia, è necessario anche riprendere i temi del cambiamento climatico, del modello di sviluppo che vogliamo, del cambiamento del mondo del lavoro, certi come siamo che riusciremo a ri-partire più forti di prima.
Allo stesso tempo, dobbiamo essere capaci di continuare e migliorare l’accompagnamento delle persone, sopratutto i più deboli e quelli che sono rimasti indietro, con le attività di vita associativa e sociale.
Buon congresso a tutte e a tutti.
L’appuntamento è sulla piattaforma https://xviicongressomlac.azionecattolica.it/ nei giorni 16-18 Aprile. Con un piccolo assaggio delle giornate di Progettazione sociale che si svolgeranno il 10 e 11 aprile, sempre in piattaforma web.
State sintonizzati.

*Segretario, vice segretario e assistente nazionale del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (Mlac)

Materiali utili
Lettera
Note tecniche
Regolamento