Gli auguri dell’Ac a mons. Giuseppe Baturi, nuovo Segretario generale della Cei

La Presidenza nazionale dell’Azione cattolica italiana, a nome del Consiglio nazionale Ac e dell’associazione tutta, rivolge i più vivi, sinceri e affettuosi auguri a monsignor Giuseppe Baturi, arcivescovo di Cagliari, per la nomina a Segretario generale della Conferenza episcopale italiana.

Con devozione filiale desideriamo manifestare a mons. Baturi tutta la nostra gratitudine per la paterna attenzione che in più occasioni ha riservato all’Azione cattolica: questo ci incoraggia e ci sostiene, in quella che è la nostra connaturata vocazione, di essere cioè parte attiva e generosa nel cammino pastorale della Chiesa che è in Italia, in totale fedeltà e collaborazione ai nostri vescovi e nella consapevolezza che questo è il primo passo per poter annunciare Gesù Cristo ad una società sempre più affamata di verità.

Come laici di Azione cattolica riaffermiamo, con una fedeltà che viene da lontano, gli obiettivi che l’associazione ha cercato di perseguire sin dalla sua fondazione, ribaditi e rinvigoriti dalla luce del Concilio Vaticano II, dal magistero di Papa Francesco e dei suoi predecessori.

Non possiamo non rivolgere, allo stesso tempo, un pensiero di profonda gratitudine a mons. Stefano Russo, oggi vescovo di Velletri-Segni, che ha preceduto mons. Baturi nell’alto incarico Cei, senza mai far mancare la sua paterna vicinanza all’associazione. A lui il grazie sincero e riconoscente dell’associazione tutta per l’impegno profuso in un tempo difficile e complesso della vita della nazione italiana e della Chiesa in Italia.

Autore articolo

Redazione