LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Senza categoria » Giardinbosco

contest MLAC 2023

Giardinbosco

GIARDINBOSCO

LINK AL VIDEO DEL PROGETTO


Ambito di intervento

c) CITTA’ E COMUNITA’ SOSTENIBILI:

Rendere le città e gli
insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

B. Descrizione sintetica del’idea progettuale proposta


L’idea progettuale GIARDINBOSCO nasce dall’ esigenza di un gruppo di Giovanissimi di AC &
friends della Parrocchia di S. Giuseppe Patriarca di Cutrofiano, di rigenerare lo spazio tra la
parrocchia e la scuola secondaria di primo grado dedicata a Don Bosco. Un vero e proprio restyling
del luogo che garantisca inclusione sociale e intergenerazionale, sicurezza e sostenibilità. L’idea è
quella di realizzare un giardino che accolga alberi di Paulonia (conosciuti anche come piante antismog,
i cui fiori sono molto amati dalle api), panchine e amache per garantire momenti di relax e
benessere in particolare ai giovani e a tutti i cittadini del paese. Inoltre, si prevede una struttura
destinata al parcheggio di biciclette per agevolare la mobilità lenta. Vi è l’intenzione di dedicare a
Don Bosco un’aiuola a forma di cuore, della quale il gruppo giovanissimi & friends si prenderà cura
personalmente, rinnovandola stagionalmente con varietà autoctone. L’aiuola riporterà la frase del
padre e maestro della gioventù: “L’educazione è cosa di cuore”, realizzata in ceramica
abbracciando la tradizione dei ceramisti di Cutrofiano. Ci si avvarrà della collaborazione del
Comune di Cutrofiano, della Scuola secondaria di primo grado di Cutrofiano, dell’associazione
oratoriale “Il sogno di Federico”, dei ceramisti di Cutrofiano e dell’ARIF di Lecce.

Autore

Prossimo articolo

Articolo precedente