Esperienze

Diario al tempo del coronavirus/ Milano

Mercoledì della Settimana Santa, 8 aprile ore 21.00, i giovani dell’Azione Cattolica ambrosiana invitano a un momento di preghiera, la veglia “Notte degli Ulivi” organizzata insieme ai giovani universitari della Fuci, da vivere da casa in virtuale comunione con quanti desiderano partecipare. A ad accompagnare la meditazione le storie di Carlo Bianchi, Suor Enrichetta Alfieri, Shahbaz Bhatti e Nawal Soufi, quattro personaggi che hanno avuto occhi e cuore attenti per comprendere i problemi dei loro tempi, ed essere voci forti per restituire dignità a chi sembrava averla perduta. Il libretto e il link per i video di accompagnamento saranno caricati a breve nella pagina predisposta sul sito dell’Ac ambrosiana.

Diario al tempo del coronavirus/ Calabria

La Delegazione regionale Ac e il Comitato dei presidenti diocesani della Calabria desiderano vivere insieme a tutti i soci della regione, e a quanti vorranno collegarsi da tutta Italia, un momento di preghiera e riflessione nel giorno che la Chiesa dedica a San Francesco di Paola, per chiedere aiuto e protezione contro la pandemia del coronavirus. Si tratta dell’Adorazione Eucaristica che si svolgerà giovedì 2 aprile alle ore 21 e che sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook: Azione Cattolica Calabria. Per seguire è sufficiente mettere il “mi piace”.

Diario al tempo del coronavirus/ Macerata

Prendendo spunto dal messaggio di papa Francesco per la Quaresima l’Azione Cattolica della diocesi di Macerata, in questo tempo di coronavirus, offre a tutti fa la proposta di un modo diverso di preghiera: “Esercizi spirituali… #ACasa”, cioè esercizi spirituali casalinghi, che possono essere seguiti da lunedì 30 marzo su Emmetv (ore 8,10 sul canale 89 DTT Marche e www.emmetv.it), Radio Nuova Macerata (ore 22,10 www.radionuova.com , frequenze 90.000 – 96.900 Mhz), nel sito dell’associazione (www.azionecattolicamacerata.blogspot.com ) e sui social dell’Azione Cattolica Italiana diocesana (facebook, instagram, twitter).

Da Segnoweb

Diario al tempo del coronavirus/ Milano

Una bacheca virtuale e allo stesso tempo vera. Sentimenti, messaggi, testimonianze e preghiere di singoli e gruppi di Ac al tempo del coronavirus. È quanto sta facendo l’Azione cattolica di Milano attraverso il suo sito web azionecattolicamilano.it, completamente dedicato a dare più informazioni possibili su quello che si sta facendo per fronteggiare al meglio questa emergenza sanitaria.

Da Segnoweb

Diario al tempo del coronavirus/ Bergamo, Napoli, Nola, Trieste

di Gianni Di Santo - Bergamo, Napoli, Nola, Trieste: quattro esperienze di resilienza solidale al tempo del coronavirus. Quattro storie per un’associazione che non ha voglia di fermarsi e mette in campo tutta la sua passione per le storie personali di ogni uomo e di ogni donna. E per una vicinanza, non solo spirituale, al volto dell’Altro. Sulle strade del Vangelo.

Da Segnoweb

Diario al tempo del coronavirus/ Tanti i sacerdoti che non ce l'hanno fatta

La pagina web della Chiesa di Milano sembra un bollettino di guerra. Ma anche il segno di una Chiesa che è ospedale da campo dopo una battaglia. Sono tanti i sacerdoti che hanno perso la vita per colpa del coronavirus, in particolare in Lombardia. Il quotidiano Avvenire ne conta più di 50. Il giornalista Francesco Ognibene osserva che il numero è ovviamente impreciso, per difetto, e «capitolo a parte è per missionari, suore, diaconi, personale delle Curie diocesane, responsabili di uffici e collaboratori; una contabilità di vittime tutta da ricostruire».

Da Segnoweb

Diario al tempo del coronavirus / Roma

Dall’Ac di Roma uno stimolo a vivere meglio questo tempo di crisi da coronavirus: un decalogo pensato dagli Adulti di Ac per tutti, piccoli suggerimenti diretti al cuore e all’anima di ogni persona, aderente o no. Per trasformare il presente in sobrio ottimismo e immaginare un futuro di buona speranza.

Da Segnoweb

Diario al tempo del coronavirus/ Brescia

Distanti ma uniti. Cambiamo le nostre vite per il bene di tutti. Sono le parole dell’Azione cattolica di Brescia che fanno da leit motiv in questo tempo sbandato di emergenza da coronavirus. Parole di resilienza civile e intrise di futuro. Da immaginare, costruire. Da vivere. Il sito web dell’associazione diocesana sta diventando giorno dopo giorno una enorme scrivania, mica tanto virtuale, dove vengono poggiati biglietti di vicinanza, post it della solidarietà difficile eppure possibile, comunicati, riflessioni della buona speranza. E della buona battaglia.