Scritti di mons. Gualtiero Sigismondi

Lo sguardo a Dio e i piedi nel mondo

Versione stampabileVersione stampabile

Una proposta di spiritualità arriva anche dalle parole di monsignor Gualtiero Sigismondi, assistente ecclesiastico generale dell’Ac e pastore della diocesi di Orvieto-Todi. Qui un estratto dai suoi ultimi libri L’alfabeto della preghiera è quello dell’amore e il recentissimo Segni di Vangelo. Il primo ci ricorda che pregare non significa recitare formule ma volgere gli occhi al Signore, perdendosi nell’abbraccio del suo sguardo benedicente. Pregare è cercare il silenzio in Dio, dando voce alle proprie lacrime, di gioia e di dolore. Il secondo ci parla di volti incontrati, storie toccate con mano e raccontate di una Chiesa “in uscita”, che nelle piccole esperienze di vita quotidiana ha riconosciuto segni di Vangelo.