LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Senza categoria » Coltiviamo(A)Ci

contest MLAC 2023

Coltiviamo(A)Ci

Coltiviamo(A)Ci


Ambito di intervento

c) CITTA’ E COMUNITA’ SOSTENIBILI:

Rendere le città e gli
insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili


B. Descrizione sintetica del’idea progettuale proposta
All’interno della collaborazione tra le Parrocchie di Levada, Piombino Dese e Torreselle, il
desiderio di portare, nella comunità, maggiore attenzione ai temi di rispetto e sostenibilità
ambientale nasce nel 2021. Abbiamo dato inizio ad un progetto che ha visto la nascita di un
giardino parrocchiale in uno spazio erboso inutilizzato, dove giovani e adulti di AC hanno piantato
insieme il primo albero. Da allora, si sono organizzate una serie di iniziative didattiche inerenti,
pulizia delle strade e una Lectio sul concetto di economia circolare. Ciò che ci poniamo di
raggiungere è ampliare il progetto, facendolo diventare un appuntamento fisso, con diversi
incontri, con lo scopo di trasmettere i valori della sostenibilità a livello ambientale, sociale ed
economico. Desideriamo istituire delle vere e proprie Giornate Ecologiche, da declinare su temi
diversi e seguendo l’enciclica Laudato Sii. I 1000€ sarebbero spesi per approfondire varie
tematiche, come l’alimentazione sostenibile, contro lo spreco d’acqua. Ciò che ci proponiamo è
organizzare un pranzo in cui si possa imparare qual è l’impatto di ogni alimento che consumiamo
per poi riflettere sulla differenza che possono fare le nostre scelte, e pensare insieme a dei
propositi da portare avanti nella vita quotidiana. Su questa scia vogliamo accrescere il giardino
AC, per arrivare a creare un orto comune con ortaggi di semplice gestione, che riesca ad essere
gestito a turno dalla comunità, e dal quale la comunità possa trarre i suoi frutti, diventando
sostenibile a livello ambientale, ma anche economico, ad esempio, rivendendone i semi. Le attività
in cui siamo impegnati mirano ad avere un impatto sull’intera comunità. Pertanto, cerchiamo di
lavorare sulla visibilità e sulla sinergia tra persone, coinvolgendo altre realtà a noi vicine (come
gli oratori, il Centro Caritas di Levada e magari successivamente altre parrocchie), in modo da
poter parlare agli aderenti AC e a tutti i giovani e adulti delle comunità.

Autore

Prossimo articolo

Articolo precedente