LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Adulti » AVVITATI – Adulti nel cambiamento d’epoca

Cantieri Settore Adulti, 10-11 giugno 2023

AVVITATI – Adulti nel cambiamento d’epoca

La mattinata del 10 giugno dei Cantieri Adulti, dal titolo “Avvitati – Adulti nel cambiamento d’epoca” ha visto il lancio delle attività dei Cantieri a cura dei Vicepresidenti Nazionali per il Settore Adulti Paola Fratini e Paolo Seghedoni.

Dopo l’introduzione sui lavori da svolgere nell’intero fine settimana, le commissioni, riunite in seduta comune nell’aula Barelli del Centro nazionale, hanno avuto modo di dialogare con Serena Noceti, affermata teologa, e con don Emilio Centomo, già Assistente centrale del Settore Adulti.

Durante questo momento Serena Noceti è intervenuta sul tema”Questione di vita”, sottolineando come il verbo che guida tutto questo percorso sia il verbo “vocare” declinato secondo diverse sfaccettature.

Il verbo vocare è perciò divenuto volta per volta con-vocare, pro-vocare, rie-vocare e infine in-vocare, per poi passare ad una puntualizzazione finale sulla vocazione ecclesiale propriamente detta.

Adulti si diventa, insieme, attraverso percorsi formativi caratterizzati da stile significativo ed efficace, tenendo la barra dritta sulla Parola che ci riporta alla vita (1Gv 1,1-3).

L’intervento di don Emilio Centomo è invece partito dal quadro del Caravaggio “Sette opere di misericordia”.

Il tema dell’intreccio Vita-Parola-Vita è stato affrontato da vari punti di vista, arrivando alla conclusione che è compito del laico di AC giungere a un percorso di conversione dalla dottrina al Vangelo, dalla dottrina alla realtà.

Il tutto caratterizzato da una leggerezza che non va intesa come superficialità, ma come sguardo attento e responsabile su ciò che ci circonda senza prendersi troppo sul serio, ed anzi focalizzando la nostra attenzione su ciò che veramente tocca le nostre corde più intime.

L’ampio dibattito seguito agli interventi ha consentito ai due relatori di puntualizzare alcuni aspetti che erano emersi durante la prima parte della mattinata.

I componenti delle commissioni durante il pomeriggio si sono poi organizzati in tre diversi laboratori coordinati dall’Ufficio nazionale del Settore Adulti e aventi come tema rispettivamente la progettazione, il gruppo oltre il gruppo, l’animatore.

Autore