Le notizie in Primo piano

  • Incontro on line promosso dal Coordinamento giovani del Fiac – Prospettive e proposte

    Il dopo “Economy of Francesco” dei giovani di Ac

    11/02/2021 - 09:32

    Venerdì 12 febbraio 2021 alle ore 19 incontro on line promosso dai giovani del Forum internazionale di Azione cattolica per riflettere sul dopo “Economy of Francesco” (EoF). L’appuntamento è su Zoom (link per iscriversi e partecipare). Coordinano l’incontro (in lingua inglese), Michele Tridente, Ac Italia - responsabile del Coordinamento giovani del Fiac, e Maria Luz Chanampa, Ac Argentina. Dopo il saluto di apertura di Rafael Corso, coordinatore del Segretariato Fiac, la relazione di mons. Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi. A seguire, gli interventi dei partecipanti. Obiettivo: pensare insieme ai prossimi passi da fare, dal punto di vista del carisma dell’Ac e delle nostre esperienze associative, individuando proposte concrete per il dopo “EoF” in Ac a livello continentale e mondiale. (Il link ad alcuni commenti dei giovani partecipanti all’incontro “EoF” del novembre scorso).

    Condividi
  • Economia, società e ambiente: i pilastri della sostenibilità nell’enciclica «Fratelli tutti»

    Gli “obiettivi” di Francesco

    09/02/2021 - 13:04

    di Katia Furlotti*- L’enciclica Fratelli tutti delinea un’idea, un progetto, di comunità fondata sull’attenzione alla vita, e soprattutto sulla tutela della qualità della vita, che si snoda attraverso scelte di carattere ecologico, sociale ed economico. Ed è proprio la lettura trasversale della realtà odierna in questa prospettiva sinergica (economia-società-ambiente) che permea la proposta di Francesco per una società e una cittadinanza capaci di porre al centro delle scelte, anche politiche, l’equità, la tutela dei diritti e l’assunzione di responsabilità. In questa visione, la solidarietà e la fratellanza sono le leve su cui agire per garantire la cura e la tutela di ogni vita, non in un’ottica individualista e autocentrata, ma con uno sguardo collettivo nella consapevolezza che «nessuno si salva da solo».

    Condividi
  • Documento della Pontificia Accademia per la Vita. La condizione della “terza età” dopo la pandemia

    La vecchiaia: il nostro futuro

    09/02/2021 - 13:02

    La Pontificia Accademia per la Vita, d’intesa con il Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale, ha pubblicato il documento La vecchiaia: il nostro futuro. La condizione degli anziani dopo la pandemia. Da quando la pandemia ha avvolto il mondo, le persone anziane sono state le più colpite a livello internazionale. Se, da un lato, ciò è dovuto alla fragilità insita nella vecchiaia e nelle patologie che la accompagnano, dall’altro il numero elevato di vittime non può non suscitare la questione del ripensamento dell’intero modello di assistenza, che pare vada corretto al di là dei confini dei singoli stati. Affinché si ponga al centro dell’attenzione delle politiche sanitarie e sociali la singola persona e la sua situazione. Si parte dal desiderio di ogni uomo e ogni donna di vivere l’ultima stagione della vita accompagnati e sostenuti dai propri familiari e inseriti in un habitat idoneo a vivere i giorni di una serena vecchiaia.

    Condividi
  • Palermo. Appuntamento on line con “Giustizia e legalità”

    Il Vangelo “concreto” di Piersanti Mattarella

    06/02/2021 - 08:48

    di Rocco Gumina - La figura di Piersanti Mattarella è fra le più significative della storia siciliana e italiana. La sua vicenda ci fa capire come l’azione diretta alla riforma della politica non può basarsi su di uno sterile moralismo bensì su di una straordinaria sintesi fatta di studio, volontà, coraggio, mediazione, intelligenza, senso di comunità e di responsabilità. Per riprenderne la testimonianza, l’Azione cattolica dell’arcidiocesi di Palermo ha organizzato una diretta streaming lunedì 8 febbraio a partire dalle ore 21 dalla pagina Facebook dell’Ac di Palermo. All’evento intitolato Giustizia e legalità interverranno: mons. Corrado Lorefice, arcivescovo metropolita di Palermo; Leoluca Orlando, sindaco di Palermo; Rino La Placa, presidente dell’Associazione ex deputati all’Ars; Rocco Gumina, presidente dell’Associazione “Alcide De Gasperi”. L’incontro fa parte del ciclo formativo annuale dell’associazione palermitana incentrato sulla presentazione di figure che alla luce del Vangelo hanno ricercato e diffuso nel mondo la giustizia e la legalità.

    Condividi
  • Il Messaggio dei vescovi italiani per la 43a Giornata nazionale per la vita

    Libertà e vita

    05/02/2021 - 11:10

    La pandemia ci ha fatto sperimentare in maniera inattesa e drammatica la limitazione delle libertà personali e comunitarie, portandoci a riflettere sul senso profondo della libertà in rapporto alla vita di tutti: bambini e anziani, giovani e adulti, nascituri e persone in fin di vita. Nelle settimane di forzato lockdown quante privazioni abbiamo sofferto, specie in termini di rapporti sociali! Nel contempo, quanta reciprocità abbiamo respirato, a riprova che la tutela della salute richiede l’impegno e la partecipazione di ciascuno; quanta cultura della prossimità, quanta vita donata per far fronte comune all’emergenza! Qual è il senso della libertà? Qual è il suo significato sociale, politico e religioso? Si è liberi in partenza o lo si diventa con scelte che costruiscono legami liberi e responsabili tra persone? Con la libertà che Dio ci ha donato, quale società vogliamo costruire?

    Condividi
  • Editrice Ave - Testimoni. La vita di Maria Marchesi moglie del beato Odoardo Focherini

    «E fummo una nelle braccia dell’altro»

    05/02/2021 - 11:09

    di Silvio Mengotto* - La vita di Maria Marchesi, moglie del beato e giusto Odoardo Focherini, viene ricostruita dalla nipote Maria Peri nel libro Maria Marchesi edito da Ave, attraverso le notizie e l’analisi dei suoi scritti, in particolare le lettere inviate al marito in campo di concentramento. Dal buio della Seconda guerra mondiale emerge la figura di una donna umile e dalla forte personalità, con una grande fede incarnata. «Un’amica – dice Maria Peri, nell’intervista che vi proponiamo – ha definito mia nonna “la donna del Vangelo” un’espressione che mi è rimasta nel cuore».

    Condividi
  • Da «Vita Pastorale». Ac: Laici capaci di vivere con autenticità e originalità la propria esperienza cristiana

    Un modo di essere Chiesa

    04/02/2021 - 08:49

    di Matteo Truffelli* - «È vitale rinnovare e aggiornare l’impegno dell’Azione cattolica per l’evangelizzazione, giungendo a tutti, in tutti i luoghi, in tutte le occasioni, in tutte le periferie esistenziali, veramente, non come una semplice formulazione di principi. Ciò implica ripensare i vostri piani di formazione, le vostre forme di apostolato e persino la vostra stessa preghiera, affinché siano essenzialmente, e non occasionalmente, missionari». È l’invito, caloroso e stringente, che Francesco ha rivolto alle Ac del mondo riunite nell’aprile 2017. Da qui, dalla volontà di prendere sul serio questo invito, è scaturita la spinta che ha portato l’Azione cattolica italiana a rinnovare a fondo il proprio progetto formativo, rivedendo e aggiornando quello che aveva scritto una quindicina di anni fa. Una scelta generata dal desiderio di collocare in maniera ancor più evidente e significativa il proprio impegno formativo nel solco tracciato dal pontificato di Francesco (continua).

    Condividi
  • Trasformare l’economia per prendersi cura l’uno dell’altro

    Il mercato da solo non risolve tutto

    02/02/2021 - 08:59

    di Alberto Ratti* - “Economy of Francesco” è stato il punto d’inizio di un percorso che nei prossimi anni proverà a «studiare e praticare una economia diversa, quella che fa vivere e non uccide, include e non esclude, umanizza e non disumanizza, si prende cura del creato e non lo depreda».Oggi più che mai serve allontanarsi da una visione riduzionista dell’uomo. Il passaggio dall’homo oeconomicus all’economia a servizio della persona è pertanto un passaggio obbligato in vista della ricostruzione di una scienza economica che voglia riscattare i più poveri, che voglia perseguire il bene comune e costruire una società dove ci si prenda cura l’uno dell’altro. Dalle crisi si esce sempre diversi. A noi spetta il compito di uscirne migliori.

    Condividi
  • XLI Convegno Bachelet - In modalità webinar

    La fraternità e l’amicizia sociale al tempo della pandemia

    01/02/2021 - 08:10

    Il XLI Convegno Bachelet si svolgerà quest’anno in modalità webinar, anche se a distanza si è ritenuto comunque importante mantenere questa decennale tradizione. Sabato 13 febbraio dalle 10 alle 13 (compilando il modulo di iscrizione entro il prossimo 11 febbraio, si riceveranno i dati per la partecipazione attiva al webinar) spazio dunque  a un confronto a più voci su un tema che intreccia due momenti importanti del magistero recente di papa Francesco e racchiusi nelle encicliche Laudato si' e Fratelli tutti. Il titolo di questo XLI Convegno è infatti: Il grido della terra e il grido dei poveri e dei sofferenti ci interpellano. Il cammino della fraternità e dell’amicizia sociale. L’esigenza di una ecologia integrale e di una rinnovata fraternità saranno riletti entro l’attuale contesto e grazie al contributo del gesuita Francesco Occhetta si cercherà di vedere quali possano essere dei percorsi di speranza in questo tempo difficile, che mette a dura prova le relazioni e la possibilità di sentirsi davvero fratelli e non ripiegati nelle proprie case e nelle proprie preoccupazioni. Il programma, la locandina e l’esonero del Ministero dell’Istruzione. Ricordiamo che per tutti è possibile seguire la diretta dei lavori del Consegno sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell'Azione cattolica.

    Condividi
  • Domenica 31 il tradizionale appuntamento dell’Acr romana e l’“incontro” con Francesco

    Carovana della Pace in via telematica

    30/01/2021 - 09:15

    La pandemia non fermerà la Carovana della pace – tradizionale appuntamento nell’ultima domenica di gennaio tra i ragazzi di Azione cattolica romana e il Papa – anche se quest’ultima si svolgerà in via “telematica”. L’appuntamento si colloca al termine del Mese della pace. Con il supporto dell’Ufficio comunicazioni sociali del Vicariato di Roma andrà in onda domenica 31 gennaio alle ore 11 un “Telegiornale di Pace”, trasmesso da Telepace (canale Sky 515) e dai canali social dell’Azione cattolica di Roma, che vedrà la partecipazione, in collegamento, del cardinale vicario Angelo De Donatis. Saranno collegati anche Luca Marcelli, responsabile nazionale dell’Acr, e Massimo Soraci, vicedirettore della Caritas di Roma. Anche quest’anno l’evento è accompagnato da una raccolta fondi per sostenere due progetti di solidarietà: uno nazionale, insieme a tutta l’Azione cattolica italiana, a sostegno della rete di aiuto per l’emergenza sanitaria che Terre des Hommes ha avviato in diversi paesi del mondo; uno come associazione diocesana, il Fondo Gesù Divino Lavoratore voluto proprio dal Santo Padre a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa della crisi economica provocata dalla pandemia.

    Condividi
  • Prevenzione abusi: il webinar di Azione Cattolica, Centro Sportivo Italiano e Comunità Papa Giovanni XXIII

    Riparare le ferite e promuovere ambienti sicuri

    30/01/2021 - 09:12

    Lunedì 1 Febbraio alle ore 18 si terrà il seminario online “Accogliere la vulnerabilità. Riparare le ferite degli abusi per promuovere ambienti sicuri”, in cui interverranno don Claudio Burgio, cappellano del carcere minorile “Beccaria” di Milano, nonché fondatore dell'associazione Kayros, Claudia Mazzucato, docente di diritto penale all'Università Cattolica di Milano, moderati da Emanuela Vinai . L'incontro è promosso da Ac, Csi  e Apg23 nell'ambito del Progetto Safe. Un progetto, co-finanziato dall’Unione Europea, realizzato dalle organizzazioni religiose italiane per promuovere la tutela dei minori e prevenire gli abusi sessuali. Il progetto prevede la formazione degli operatori delle associazioni al fine di riconoscere, segnalare e prevenire un abuso negli ambienti dove si svolgono attività educative e di accoglienza con minori di età e con persone vulnerabili. L'evento sarà trasmesso sul canale YouTube della Papa Giovanni XXIII (al link www.apg23.org/it/lifeapg23tv) e su i canali social delle tre associazioni.

    Condividi
  • Fiac. Incontro on line con il Patriarca Pierbattista Pizzaballa

    Gerusalemme Chiesa madre, locale e universale

    30/01/2021 - 08:58

    Promosso dal Forum internazionale di Azione cattolica, sabato 30 gennaio alle ore 13 appuntamento con Gerusalemme Chiesa madre, locale e universale, incontro on line con il Patriarca della Città santa Pierbattista Pizzaballa e con le “pietre vive” della Terra santa, cara alle grandi religioni monoteiste, crocevia strategico per quanti sono impegnati a costruire percorsi di dialogo e di pace. Per partecipare basta iscriversi al Format. L’iniziativa è nel novero degli appuntamenti on line voluti dal Fiac in questo tempo di pandemia, con l’obiettivo di alimentare la speranza e la fraternità con tutti e per tutti offrendo spazi di preghiera, formazione e approfondimento che favoriscano la conoscenza reciproca e rafforzino i legami di amicizia e di solidarietà caratteristici della scelta associativa di Azione cattolica. L’appuntamento sarà trasmesso in contemporanea dalle Ac di Argentina, Burundi, Senegal, Spagna. Sono previsti gli interventi di: Duniana Zahran - Youth Jesus Homeland Palestine (YJHP), Vincenzo Bellomo - Dar Al Majus Community Home – Betlemme, Nevine Andraus – Giordania, Lucio Turra - Azione Cattolica Italiana.

    Condividi
  • XV° Concorso Lavoro e Pastorale 2021

    Idee in Movimento

    29/01/2021 - 09:47

    Idee in Movimento”: è il titolo del bando di progettazione sociale edizione 2021 indetto dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (Mlac), in collaborazione con Caritas Italiana, Progetto Policoro e l’Ufficio nazionale Cei per i problemi sociali e il lavoro. Finalità: promuovere la cultura della progettualità, dell’economia circolare e dello sviluppo sostenibile; reti nella comunità. Ambiti di intervento, la promozione: di percorsi di educazione non formale; di reti innovative per la coesione sociale; di percorsi di economia creativa (della biodiversità, della sostenibilità, dell’economia circolare). Il bando è rivolto a gruppi formali o informali che ne condividano le finalità. All’interno, il testo del bando e la cartella con i relativi allegati e le modalità di partecipazione (formulario, consenso alla pubblicazione del progetto e dei suoi risultati, lettera di condivisione d’intenti, videoclip di presentazione). Il bando scade il 28 febbraio 2021.

    Condividi
  • A proposito dei fatti di Licata. La voce della Chiesa e dell’Ac agrigentina

    Il dovere di custodire gli ultimi e i più fragili

    28/01/2021 - 10:07

    Tortura e sequestro di persona. Queste le accuse per tre uomini di Licata (Agrigento) considerati responsabili di minacce, violenze e sevizie ai danni di tre persone fragili e con gravi disabilità. Le azioni dei tre, le vessazioni, il sadismo e le violenze, sono state riprese con il cellulare in alcuni video condivisi poi su diversi social network, evidentemente per qualche squallido “like”. Nel ricordare e denunciare che «il tutto è accaduto, sotto lo sguardo indifferente e il passo veloce di decine e decine di nostri concittadini», il cardinale Francesco Montenegro e l’arcivescovo Alessandro Damiano invitano le parrocchie (non solo della cittadina siciliana) a mettere al centro della propria attenzione pastorale le persone vulnerabili e quanti in questa società vivono l’esperienza della marginalità sociale. A non lasciarli soli e in balia della barbarie. Un invito rilanciato dall’Ac agrigentina che chiede «a tutti gli uomini e le donne di buona volontà di stringersi attorno alle membra più fragili delle nostre comunità; a fare cerchio non per deridere ma per soccorrere; a custodire le membra ferite piuttosto che esporle alla violenza stando ad osservare».

    Condividi
  • Domenica 31 gennaio evento in streaming dedicato al politico che fu giovanissimo di Ac

    Il diario nei lager di Francesco Fabbri

    27/01/2021 - 12:09

    Francesco Fabbri. Diario di prigionia. Dai Lager nazisti 1943 - 45”: è questo il titolo dell’evento in streaming promosso per domenica 31 gennaio (alle ore 16, diretta streaming sulla pagina Facebook della “Piccola Orchestra Veneta”), nell’anno centenario della nascita del senatore e ministro che fu giovanissimo di Ac. Nei giorni che fanno memoria del 44mo anniversario della morte dell’insigne statista, (20 gennaio 1977), la rete culturale “Vite Illustri Pieve di Soligo - VIP”, propone la lettura animata di brani scelti tratti dal diario di prigionia di Fabbri (che dà titolo all'evento), con esecuzione di musiche e canti intonati alla tragedia vissuta da tutti coloro che sperimentarono l’internamento e le indicibili sofferenze nei lager tedeschi.

    Condividi