LA STORIA DELL'AC

Home » Articoli » Unitari » Ac e Avvenire insieme per la Carità del Papa

Domenica 25 giugno acquista il quotidiano e sostieni la missione di Francesco

Ac e Avvenire insieme per la Carità del Papa

Domenica 25 giugno 2023 si celebra la Giornata per la Carità del Papa. I fondi raccolti grazie al sostegno dei fedeli di tutto il mondo aiuteranno il Santo Padre ad essere concretamente vicino a quanti sono in difficoltà in ogni parte della terra. Le guerre, le carestie, la povertà e la fame, i movimenti migratori, le emergenze climatiche: tante sono le richieste che arrivano a Francesco. Ed è grazie all’Obolo di San Pietro che il Vescovo di Roma può rispondere con cuore di padre alle tante necessità.

Aiuta il Papa ad aiutare chi soffre

Come si apprende dal Rapporto annuale pubblicato nel giugno 2022, si sono potuti finanziare 157 progetti in 67 Paesi (41,8% dei quali in Africa, 23,5% in America, 25,5% in Asia).
L’Obolo di San Pietro è un’offerta che può essere di piccola entità ma ha un grande valore simbolico: manifesta infatti il senso di appartenenza alla Chiesa e amore e fiducia per il Vescovo di Roma, che presiede tutte le Chiese nella carità.
Chi dona all’Obolo non solo aiuta il Papa ad aiutare chi soffre ma partecipa alla sua missione di annuncio del Vangelo in tutto il mondo e collabora a far giungere la sua voce e il suo messaggio negli angoli più remoti della terra attraverso la radio, la televisione e il web. Inoltre coopera al servizio che il Papa dà alle Chiese locali attraverso i dicasteri della Santa Sede e la rete dei nunzi apostolici, suoi rappresentanti nel mondo, sostenendo le iniziative volte alla promozione dello sviluppo umano integrale, dell’educazione, della pace, della giustizia e della fratellanza fra i popoli, perché tacciano le armi e si riannodino ovunque i fili del dialogo.

Tutto il ricavato delle copie vendute sarà devoluto

Anche quest’anno, come da molti a questa parte, l’Azione Cattolica e Avvenire si propongono di dare pieno sostegno alle opere di carità di papa Francesco, facendo del giornale uno strumento a servizio della Sua carità. Domenica 25 giugno, infatti, tutto il ricavato delle copie vendute sarà devoluto all’Obolo di San Pietro.

Anche quest’anno l’Azione Cattolica desidera essere partner in un’iniziativa efficace e capillare, così come avvenuto con successo in passato: l’esperienza di questi anni ha dimostrato che come Associazione siamo in grado di dare un contributo determinante al successo di quella che è di fatto una buona occasione per agire efficacemente per il Bene.

Aderire all’iniziativa è davvero semplice

Grazie all’impegno di alcuni volontari, infatti, saranno predisposti diffusi nuclei di distribuzione (di 3 o 4 persone) che organizzeranno presso le proprie parrocchie, nella mattinata di domenica 25 giugno, la vendita del giornale ai fedeli. Un’opera questa che consentirà di far pervenire al Santo Padre un significativo contributo per le Sue opere di carità, e ai fedeli coinvolti una voce, quella di Avvenire, che li informerà compiutamente su questa missione spesso ignorata.

Per quanti volessero rendersi protagonisti della Giornata per la Carità del Papa, aderire all’iniziativa è davvero semplice. Trovate in allegato le note tecniche dipartecipazione e il modulo per accordarsi con l’edicola di zona.

Autore