Verso le elezioni

Appello al voto dei giovani e degli studenti di Azione Cattolica

Da giovani a giovani: scegliamo di votare

È rivolto in maniera particolare ai loro coetanei, molti dei quali si apprestano a votare per la prima volta alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, l’Appello al voto dei giovani e degli studenti di Azione Cattolica. Votare - ricordano - non è solo un diritto e un dovere di ciascun cittadino maggiorenne della Repubblica. Votare è prendere pienamente parte al destino del nostro Paese e dunque al nostro. Anche se la “la politica ci appare lontana dalle nostre vite”, non dobbiamo mai dimenticare che “la politica incide profondamente sulla nostra quotidianità, sul presente e sul futuro di ciascuno. Se non ci interessiamo, conteranno solo le scelte degli altri. Diamo il nostro contributo all’Italia che sogniamo, cominciando dalla scelta di andare a votare“.

Documenti. Ac Piemonte-Valle d'Aosta - Punti per il discernimento

Per un paese solidale ... una partecipazione responsabile

Se dalla stessa fede possono derivare opzioni diverse, per il cristiano ogni scelta (anche politica) non può essere indifferente ai valori e ai sentimenti che la fede ispira. Si tratta di rispondere con onestà, coraggio e realismo alle sfide che il nostro tempo ci pone, per contribuire a migliorare il nostro paese e a costruire un futuro positivo per e con le nuove generazioni.

Documenti. I vescovi italiani al Paese

Ricostruire, ricucire, pacificare

Ricostruire, ricucire, pacificare: in questi verbi la consegna pastorale del card. Gualtiero Bassetti alla Chiesa italiana all’inizio dei lavori del Consiglio Permanente, a Roma lo scorso 22 gennaio. Tra i temi toccati dal Presidente della Cei le prossime elezioni politiche e la recente legge sulle DAT; il lavoro, la famiglia e i giovani; le migrazioni internazionali e l’impegno per la pace nel Mediterraneo. In primis, «bisogna reagire a una “cultura della paura” che, seppur in taluni casi comprensibile, non può mai tramutarsi in xenofobia o addirittura evocare discorsi sulla razza che pensavamo fossero sepolti definitivamente».

Contributi. Dalla rivista "Aggiornamenti sociali"

Politiche 2018: piccola guida per elettori confusi

"Votare sì, ma come?" L’editoriale delle rivista dei gesuiti propone un percorso attraverso le emozioni e i sentimenti suscitati dalla campagna elettorale, con uno sguardo che abbracci passato e futuro per superare le tentazioni di fanatismo, abitudine e astensione e affrontare il diritto-dovere al voto in maniera costruttiva.