In arrivo il testo per la meditazione personale

Tutto quanto aveva per vivere

Versione stampabileVersione stampabile

È in arrivo in questi giorni il sussidio (2017-2018) che l’Azione Cattolica e molte altre aggregazioni laicali italiane mettono a disposizione di ciascuno per coltivare una vita spirituale laicale, centrata sull’intreccio tra Parola e Vita. Tutti i soci adulti di Ac riceveranno presto la loro copia. Il titolo del sussidio «Tutto quanto aveva per vivere» fa riferimento al versetto che chiude il brano della povera vedova nel Vangelo di Marco (12,38-40). Attraverso questa figura di donna, l'evangelista ci accompagna a conoscere Gesù Cristo e poi a seguirlo in un cammino di spogliazione delle nostre false immagini religiose e di rivestimento dello stile di Gesù che è donazione gratuita. Un percorso cadenzato da una molteplicità di incontri, tra cui spiccano in modo particolare figure femminili (la suocera di Pietro, la donna affetta da emorragia, la figlia di Giairo, la donna siro-fenicia) e, tra esse, proprio la povera vedova, che dà tutto. È lei il modello del vero discepolo.