Frassati

Al via la quinta settimana nazionale dei "Sentieri Frassati"

28 giugno 2017

A ridosso della festività liturgica (4 luglio) del beato Pier Giorgio Frassati (1901-1925) - il giovane alpinista torinese che amava la montagna e la sentiva come “una cosa grande, un mezzo di elevazione dello spirito, una palestra dove si tempra l’anima e il corpo” – si moltiplicano gli appuntamenti escursionistici lungo i “Sentieri Frassati”, itinerari di particolare interesse naturalistico, storico e religioso che il Club Alpino Italiano ha inaugurato in ogni regione e provincia autonoma d’Italia tra il 1996 e il 2012, in collaborazione con varie altre associazioni tra cui l’Azione Cattolica Italiana, l’Agesci e la Giovane Montagna (che a Frassati ha intitolato una Sottosezione nazionale). Eventi in tutta Italia dal 30 giugno al 9 luglio, con gran finale il 16 luglio in Piemonte sul sentiero dell’ultima ascensione compiuta da Pier Giorgio .

Rendici esperti di coinvolgimenti

6 aprile 2017

di Lucia Colombo, Michele Tridente e don Tony Drazza - Caro Pier Giorgio, auguri! Il tuo compleanno diventa un buon motivo per dirti di noi, delle nostre vite, dei nostri giorni. Ed eccoci, puntuali a felicitarci e a dirti che ti vogliamo un gran bene. Sai, sentiamo tanto il bisogno di sederci con te e, appena hai finito i tuoi giri e i tuoi incontri, di goderci, con calma, un pezzo di torta e un po’ di vino dolce.

LA MORTE CHE APRE SENTIERI!

4 luglio 2016
Frassati

di Lucia Colombo, Michele Tridente e don Tony Drazza* - La morte è la fine della nostra vita. La fine dei nostri progetti, dei nostri sogni, delle nostre relazioni. Anche chi, tra noi, è più fortemente radicato nella fede, ha qualche attimo di smarrimento e nel cuore si dice che qualcosa è terminato. Ma spesso ci sono “alcune morti” che invece di far terminare qualcosa ne fanno cominciare un’altra; come se la morte fosse l’inizio di qualcosa di nuovo, di inaspettato, di meravigliosamente strano. La morte di qualcuno non chiude ma apre, non termina ma fa ricominciare, non dispera ma permette al cuore di dilatarsi.

Il nostro cuore attraverso il tuo

6 aprile 2016

di don Tony Drazza* - Caro Pier Giorgio, ogni volta che festeggiamo il compleanno siamo invitati a fare il punto su come stiamo vivendo, su quanta vita sta passando nelle nostre azioni e quanto cuore stiamo mettendo nelle cose che facciamo. Per qualcuno il compleanno diventa l’occasione per ridirsi gli anni, per dire “mamma mia come passa il tempo”, succedeva anche ai tuoi tempi forse, e poi qualcuno inizia a lamentarsi per le rughe o per i capelli bianchi; per altri diventa l’anno della maggiore età, della patente e soprattutto della maturità scolastica. Ma oggi è il tuo compleanno e noi quasi ti rubiamo la festa per guardare noi e la nostra vita, attraverso di te. (continua)

Una novena con Pier Giorgio Frassati

30 marzo 2016

Seguendo il suggerimento di Francesco, preghiamo il Signore di avere un cuore misericordioso come quello di Frassati seguendo il suo esempio e per sua intercessione. Fino al 6 Aprile, uniamoci ogni giorno nella preghiera della coroncina della Misericordia, possibilmente alle 15, al fine di onorare l’ora della morte di Gesù, che lui stesso ha chiamato «un’ora di grande misericordia per il mondo intero». Questo sarà il nostro regalo di compleanno a Pier Giorgio!

Novena in onore di Pier Giorgio Frassati

25 giugno 2013
Frassati

Pier Giorgio Frassati, un giovane fino in cima!.