#AC150

L’abbraccio di una grande famiglia

22 aprile 2017

di Emilio Inzaurraga - Carissimi Matteo, monsignor Gualtiero e Carlotta, domani, si Dios quiere, partiremo per Roma con Claudia, come anche mons. Eduardo e molti altri pellegrini che sperano di incontrarvi e di condividere questi eventi così importanti per la nostra vita e per la nostra amata Associazione.
Sicuramente sarete “a pieno ritmo” con tutti i preparativi e i dettagli che merita la celebrazione dei primi 150 anni della “sorella maggiore” di tutte le AC del mondo: è per questo motivo che, ponendoci in cammino, desidero esprimere a voi e a tutti i membri della Presidenza nazionale, la gioia di chi sta partendo in pellegrinaggio per incontrare gli amici nella vocazione e missione...

Piccoli passi di un grande sentiero

29 marzo 2017

di Michele Tridente* - Centocinquanta! Quando ci penso non posso fare a meno di sentirmi orgoglioso. Orgoglioso per questa storia preziosa che ogni giorno scopro e riscopro tra gli scritti dei suoi testimoni, le scelte fondanti che ci hanno portato fin qui e che ci rendono quello che siamo, i volti, i nomi e i sogni di chi incontro quotidianamente durante questo intenso e ricco servizio. (continua)

Un’esperienza di Chiesa unica, liberante, esigente, appassionata

21 marzo 2017

di Lucia Colombo - Ricordo l’emozione e il sole sul sagrato di S. Pietro, 9 anni fa. Era la mia prima Assemblea nazionale e tutto aveva un sapore particolare. Partita dalla mia piccola e bellissima parrocchia, fatta di tante esperienze semplici, profumate di quotidianità e di scelte concrete, approdata alla dimensione diocesana, che ti apre gli occhi e il cuore, che ti fa scoprire di far parte di qualcosa di più grande, che ti fa incontrare la diversità e te la fa gustare in tutta la sua bellezza e la sua fatica. Ricordo il respiro che mi si mozzava in gola al buttare l’occhio giù verso la piazza, fino a raggiungere con lo sguardo via della Conciliazione. (continua)

Per sopravvenuti e inderogabili impegni del Santo Padre si è dovuta spostare l'Udienza con l'AC al 30 aprile

19 marzo 2017
30 aprile incontro con Papa Francesco

Il nostro incontro con Papa Francesco, che attendiamo tutti con gioia e gratitudine, è spostato a Domenica 30 aprile. Orari, modalità e contenuti dell’incontro rimangono invariati: sarà una bella mattina di festa, di riflessione e di preghiera. Ieri, infatti, ci è stato comunicato che per sopravvenuti e improrogabili impegni  il giorno 29 Papa Francesco non avrebbe potuto essere presente in Piazza San Pietro per fare festa e pregare con noi. Gli siamo davvero grati di aver deciso immediatamente di dedicare a noi la mattina seguente.

Per questo tempo e per questa Chiesa

15 marzo 2017

di Emilio Centomo - Se Dio vuole, il 30 aprile sarò in Piazza San Pietro. Ci sarò perché ci saranno tanti amici. Ed è bello rivedersi e fare festa. Sarà come celebrare la vita di questi anni, nei quali abbiamo condiviso molto. Specialmente con tanti responsabili a vari livelli dell’associazione. Entusiasmi e convinzioni, fatiche e delusioni. Tutto quello che abbiamo vissuto in questa ACI e tutto quello che abbiamo cercato di fare per questa Chiesa ed ogni tentativo di solidarietà con i poveri e di lotta per la giustizia: tutto questo porteremo insieme in piazza. Sarà una festa per il cuore. (continua)

29 aprile: tutti a San Pietro, Francesco ci aspetta

9 marzo 2017

di Carlotta Benedetti - Non manca molto all’incontro nazionale #AC150 Futuro Presente, che si terrà a Roma sabato 29 aprile, in mattinata. Tutte le diocesi d’Italia, impegnate nel cammino assembleare, si stanno organizzando per raggiungere la capitale e festeggiare i 150 anni dalla nascita dell’Azione cattolica. Per chi ancora non l’avesse già fatto, su 150.azionecattolica.it tutte info e le modalità di iscrizione. Francesco ci attende. Portiamo con noi a Roma anche chi nel frattempo si è allontanato dall’Ac, ma che ha pensato e costruito questa storia prima di noi: sarebbe bello vivere tutti insieme tale incontro, testimoniando che tutti abbiamo contribuito e stiamo aiutando a scrivere pagine belle di storia associativa.