pace

COSTRUIAMO LA PACE - 2017

30 novembre 2016

Il progetto di Pace 2017, Costruiamo la Pace, intende richiamare l’attenzione alla cura dell’altro e all’importanza di non lasciare indietro ne

Seminatori d’odio

10 aprile 2017

di Antonio Martino - Sgomento e unanime indignazione per gli attentati suicidi che hanno bagnato di sangue la Domenica delle Palme della Chiesa copta egiziana. Decine di morti e feriti nella parrocchia di Tanta e ad Alessandria, nel piazzale antistante la cattedrale di San Marco dove il patriarca Tawadros II da poco aveva celebrato messa. A meno di venti giorni dal viaggio di Francesco in Egitto (28 e 29 aprile), appuntamento carico di promesse di pace e fraternità per il mondo intero - e vigilia dell’incontro del Papa con l’Azione Cattolica in Piazza San Pietro (30 aprile) -, l’Isis fa sentire la sua delirante parola di morte. L’ennesima minaccia contro la pace, un grido di terrore rivolto verso chiunque professi un'altra fede e abbia altri valori, quali la sacralità della vita e la fraternità tra i popoli; un atto di violenza cieca come quelli di Stoccolma e di San Pietroburgo, per citare solo gli ultimi.

La nonviolenza: stile di una politica per la pace

21 dicembre 2016

Promossa dall’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei, Caritas Italiana, Pax Christi e Azione Cattolica Italiana, il 31 dicembre a Bologna, la 49° Marcia nazionale della Pace. Il tema è quello proposto dal Messaggio di Francesco: «La non violenza: stile di una politica per la pace». Un appuntamento importante di tutta la Chiesa italiana, per mostrare oggi, nonostante le continue minacce alla pace, la nostra volontà di camminare nei sentieri della nonviolenza per un mondo sempre più fraterno; un invito alla società a non dimenticare un tesoro così prezioso per il quale ognuno di noi può e deve fare qualcosa. Invitiamo tutta l’Ac a partecipare, condividendo questo momento di festa. Per ulteriori informazioni, il programma e le modalità di iscrizione consultate il sito www.marciadellapacebologna2016.it. Vi chiediamo di segnalare la presenza di gruppi parrocchiali e diocesani all’indirizzo presidenzanazionale@azionecattolica.it