Spello

“Conversazioni a Spello” con Ferruccio De Bortoli

24 luglio 2017

“Cattolici, politica e società”: è il tema che sarà affrontato da Ferruccio De Bortoli, già direttore del Corriere della Sera e oggi presidente della Casa Editrice Longanesi, il prossimo 16 settembre a Spello. Si tratta della prima edizione delle “Conversazioni a Spello”, volute dall’Azione cattolica italiana e dal Comune di Spello per portare riflessioni di alto livello culturale, religioso e sociale nella cittadina umbra e per valorizzare la stessa Casa San Girolamo. All'interno, il programma. Per informazioni: http://casasangirolamo.azionecattolica.it/

Il luogo e il tempo dello Spirito

25 ottobre 2016

Casa San Girolamo a Spello è una proposta dell’Azione Cattolica che nasce dal desiderio di condividere, nel luogo segnato dalla testimonianza di Carlo Carretto, un’esperienza intensa e fraterna di contemplazione, discernimento e vita spirituale, capace di alimentare – in modo aperto – la vocazione formativa dell’AC. Rivolto a gruppi e a singoli, è pronto e lo trovate all’interno il calendario degli appuntamenti spirituali e culturali dei prossimi mesi. Si inizia naturalmente con le date dell’Avvento: 25-27 novembre (Weekend Adultissimi: Custodire, consegnare, generare: la vita spirituale nell’età matura); 9-11 dicembre (Weekend con don Antonio Mastantuono: Il discernimento comunitario); 16-18 dicembre (Weekend fidanzati con don Tony Drazza: Non temere di prendere con te… sogni, cammini e liberazioni).

Abitare le differenze e condividere il mondo

13 luglio 2016

di Valentina Soncini* - A fine maggio a Spello si è tenuto un significativo seminario di approfondimento del tema dei migranti che ha affrontato la situazione in atto con il professor Ambrosini, docente di sociologia delle migrazioni presso l’Università degli studi di Milano. Rilanciare a distanza di qualche settimana i contenuti di quelle giornate di studio pare essere ancora molto interessante alla luce del dibattito sempre vivo riguardo le presunte “invasioni” di migranti (profughi, rifugiati, migranti economici…) e alla luce della pubblicazione in questi giorni dei dati del Censis e del resoconto del 2015 della Fondazione Migrantes e Caritas . (continua)