Mlac - Ultimi giorni per presentare i progetti al Concorso di idee 2018

Seminatori di idee

Versione stampabileVersione stampabile

di Maurizio Biasci - Il 30 novembre è ormai alle porte ed anche quest’anno questa data coincide con la scadenza del bando Mlac per presentare i progetti al “Concorso di Idee 2018”.  Il titolo che abbiamo pensato per la dodicesima edizione è “Seminatori di idee”. Attraverso la Progettazione sociale il Movimento Lavoratori di Azione Cattolica si prefigge iI fine di trasformare la realtà in cui viviamo insieme all’impegno di responsabilizzare le realtà istituzionali e i corpi intermedi è generare così una nuova realtà sociale attraverso proposte e progetti concreti mediante la diffusione di un’adeguata cultura della progettualità e di corretti sitili di vita. Per ulteriori informazioni visitate e scaricate il bando su  mlac.azionecattolica.it

Maurizio Biasci - Il 30 novembre è ormai alle porte ed anche quest’anno questa data coincide con la scadenza del bando Mlac per presentare i progetti al “Concorso di Idee 2018”.  Il titolo che abbiamo pensato per la dodicesima edizione è “Seminatori di idee”. Attraverso la Progettazione sociale il Movimento Lavoratori di Azione Cattolica si prefigge iI fine di trasformare la realtà in cui viviamo insieme all’impegno di responsabilizzare le realtà istituzionali e i corpi intermedi è generare così una nuova realtà sociale attraverso proposte e progetti concreti mediante la diffusione di un’adeguata cultura della progettualità e di corretti sitili di vita.
È  possibile presentare progetti riguardanti uno dei seguenti ambiti di intervento:

*Promozione di percorsi di educazione alla laboriosità nell’ambito formativo ed educativo, con un’attenzione all’alternanza scuola-lavoro, per accompagnare l’esperienza dei giovani all’essere proattivi, realizzatori di idee e all’autentico senso del lavoro.

*Promozione di nuove forme di relazione e sostegno tra le persone, per il ben-essere della comunità, e sviluppo di reti di coesione sociale innovative (vicinato solidale e coabitazione, sostegno a persone deboli, anziani, reciprocità con zone in difficoltà anche per eventi naturali, ecc.).

*Riscoperta e valorizzazione di tradizioni locali, materiali ed immateriali (antichi grani e sementi, antichi metodi di coltivazione e lavorazione, antichi tessuti, antichi strumenti, antichi mestieri, antiche prassi comunitarie, antichi borghi, ecc.).

La grande novità assoluta di quest’anno è la possibilità di esprimere un proprio giudizio sui progetti presentati  attraverso il voto on line. Sulla pagina web del Mlac dedicata al concorso di idee, gli utenti potranno votare il progetto che preferiscono, registrandosi ed esprimendo un solo voto. Al progetto che riceve il maggior numero di voti verrà assegnato un bonus di 5 punti all’atto della valutazione, successivamente al secondo progetto che ottiene il maggior numero di voti 3 punti, successivamente al terzo progetto che ottiene il maggior numero di voti 2 punti, successivamente al quarto progetto che ottiene il maggior numero di voti 1 punto.

Per ulteriori informazioni visitate e scaricate il bando su     mlac.azionecattolica.it