Gli appuntamenti dell’Estate dell’Ac - Un tempo per sé, un tempo per l’altro

Versione stampabileVersione stampabile

Nell’immaginario collettivo e nella concreta esperienza di ciascuno di noi l’estate è tempo dir iposo. Esiste un congruo tempo da dedicare alla cura di sé e delle relazioni che troppo spesso trascuriamo, incatenati alla ripetitività di gesti e abitudini che rischiano di rendere sempre più arida la vita di tutti i giorni.

Noi di Azione Cattolica siamo invece convinti che sia possibile coniugare “l’esigenza di essere persone autentiche, donne e uomini riconciliati con la vita” con la fatica di essere immersi nella storia quotidiana delle donne e degli uomini che soffrono, lottano, amano e sperano, tutti compagni di viaggio sulla stessa barca che solca i mari di una storia e di un’umanità che ci coinvolgono.

Proprio nel cuore dell’estate si collocano dunque le nostre esperienze associative, quelle che conosciamo e organizziamo per alimentare quella dimensione che ci sostiene e ci fa sentire ogni volta parte di un progetto più grande che apre i cuori. Per questo anche quest’anno ci siamo mossi per tempo, a partire dal livello nazionale fino alle esperienze ricche e variegate di un tessuto associativo presente nelle parrocchie e nelle diocesi di tutta Italia, per offrire occasioni di arricchimento culturale, spirituale, umano.

Ecco in sintesi, i principali appuntamenti nazionali dei ragazzi, dei giovani e degli adulti di Azione Cattolica

ACR

26-31 luglio, campo per membri di équipe, Pietralba (Bz). Tema: la compagnia e la domanda di vita nei bambini e nei ragazzi. Ospiti, tra gli altri, don Claudio BOSA, diocesi di Treviso, e Paola DAL TOSO, Segretario generale della Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali

2 – 7 agosto, campo per educatori specializzati, Opi (Aq). Tema: l’iniziazione cristiana. Ospiti, tra gli altri, Dott.ssa Franca KANNHEISER FELIZIANI, catecheta, e Don Carmelo SCIUTO, Ufficio Catechistico Nazionale. Conclusioni di Mirko Campoli, responsabile nazionale Acr.

Settore Giovani e Movimento Studenti di AC

24 – 29 luglio, primo campo per responsabili diocesani, Fognano (Ravenna). Tema: Giovani e bene comune. Ospiti, tra gli altri: mons. Giovanni Ricchiuti (vescovo di Acerenza), Marco Rossi Doria (maestro di strada nei quartieri di Napoli), Sandro Calvani (direttore del Centro di eccellenza sugli obiettivi del millennio) e don Nicolò Anselmi (direttore del Servizio di Pastorale giovanile della CEI).

30 luglio – 4 agosto, secondo campo per responsabili diocesani, Subiaco (Roma). Tema: Giovani e bene comune. Ospiti, tra gli altri, mons. Francesco Cacucci (vescovo di Bari), Roberta Zizanovich (giudice presso il Csm), Franco Miano (presidente nazionale AC). Conclusioni di Marco Iasevoli e Chiara Finocchietti, responsabili nazionali settore Giovani di AC.

Settore Adulti

22 – 26 luglio, campo per responsabili diocesani, Linguaglossa (Catania). Tema: la sfida educativa nei legami familiari. Ospiti, tra gli altri, Giuseppe Savagnone (direttore della Pastorale culturale a Palermo), don Paolo Gentili (direttore Ufficio per la pastorale familiare della CEI), Roberto Falciola (redattore e scrittore). Conclusioni di Paolo Trionfini e Maria Graziano, responsabili nazionali settore Adulti di AC.