Conv. per gli amministratori locali "La città per le famiglie"

Versione stampabileVersione stampabile

II Convegno per gli amministratori locali “La città per le famiglie”

(Sabato 28 gennaio 2012 - Roma, Domus Pacis, via di Torre Rossa, 94)

 

Dopo le numerose occasioni di confronto dedicate nell’anno appena trascorso ai grandi temi della politica, del servizio al Paese e alla costruzione del bene comune, tenutesi a più livelli, ripetendo e ampliando la bella esperienza di novembre 2010, che ha visto confrontarsi l’Azione Cattolica con gli amministratori pubblici iscritti all’associazione, sabato 28 gennaio, con inizio alle ore 9.30, si terrà a Roma, presso la Domus Pacis, il secondo Convegno degli amministratori locali formatisi in Ac, con a tema: “La città per le famiglie”.

Poco più di un anno dopo, in uno scenario totalmente mutato, l’Azione Cattolica desidera riproporre questo originale momento di confronto, arricchendolo di approfondimenti tematici che possano ispirare l’impegno degli amministratori locali alla costruzione del bene comune.

Come sottolineato dal card. Angelo Bagnasco nella recente prolusione al Consiglio permanente della Cei, la complessa e critica stagione che l’Italia è chiamata a vivere, nel contesto di una congiuntura internazionale tutt’altro che favorevole, chiama ciascun cittadino a cercare «tutto il positivo che potenzialmente può annidarsi anche all’interno di una situazione ingrata». C’è insomma bisogno di un rinnovato impegno per ridare fiducia, mettendo in circolo, quelle che il Presidente della Cei definisce le «enormi ricchezze umane inespresse» del nostro Paese.

L’Azione Cattolica, al fianco dei vescovi italiani nell’intenso lavoro di ricostruzione di un tessuto comune di valori e visioni, incontrando i propri soci che svolgono il loro servizio amministrativo nelle città, nelle province e nelle regioni del Paese, ribadisce il proprio impegno per una formazione cristiana che faccia scaturire dal dono della fede un senso alto del servizio all’uomo, oggi più che mai necessario, e un’idea di politica priva di risentimenti e attiva, non spettatrice, nella difficile opera di salvezza dell’Italia.

Il programma prevede l’intervento di apertura del prof. Paolo Trionfini, vicepresidente nazionale Ac per il Settore Adulti, del prof. Antonio La Spina dell’università di Palermo, una tavola rotonda tra amministratori locali e la relazione di mons. Domenico Sorrentino, arcivescovo di Assisi e postulatore della causa di canonizzazione di Giuseppe Toniolo, l’“economista di Dio” che sarà beatificato a Roma il prossimo 29 aprile, presso la basilica di San Paolo fuori le mura.

Le conclusioni del Convegno sono affidate al prof. Franco Miano, presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana.