Bettazzi, Cananzi, Crociata, Miano e Terribile al sem. "Il Concilio: un tesoro da moltiplicare" - Roma, Domus Pacis, 10 e 11 marzo 2012

Versione stampabileVersione stampabile
Seminario di studio dei Giovani di Azione Cattolica
Il Concilio: un tesoro da moltiplicare.
La speranza dei giovani con il mondo nel cuore
(10 e11 marzo 2012, Roma, Domus Pacis - via di Torre Rossa, 94)
 

Questo prossimo fine settimana, presso la Domus Pacis, a Roma in via di Torre Rossa 94, si terrà il Seminario di studio per vicepresidenti, assistenti, consiglieri e membri d’équipe diocesani del Settore Giovani di Azione Cattolica, dedicato al Concilio Ecumenico Vaticano II, tema: Il Concilio: un tesoro da moltiplicare. La speranza dei giovani con il mondo nel cuore.

Si inizierà la mattina di sabato 10 marzo con l’intervento di mons. Luigi Bettazzi, che ha partecipato da giovane vescovo ad alcune sessioni del Concilio, per riflettere sul grande tesoro che è stato e che è tuttora per la Chiesa e per l’uomo il Vaticano II. Al pomeriggio, spazio al lavoro sulle quattro Costituzioni conciliari, per conoscerle meglio e poter cogliere l’intenzione profonda del Vaticano II, e acquisire chiavi di lettura che facilitino l’approfondimento personale e l’attualizzazione. Aiutati in questo da autorevoli esperti: Manuela Terribile, teologa; don Andrea Lonardo, direttore dell’Ufficio Catechistico del vicariato di Roma; padre Giuseppe Midili, direttore dell’Ufficio Liturgico del vicariato di Roma; Roberto Falciola, scrittore e vice postulatore della causa di canonizzazione di Pier Giorgio Frassati.

Domenica 11 marzo, dopo la Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Mariano Crociata, segretario generale della Cei, l’intervento del presidente nazionale dell’AC, Franco Miano, aprirà la riflessione su “l’Azione Cattolica e il Concilio: tra storia e futuro, la speranza dei giovani”. Per comprendere come l’Azione Cattolica si è lasciata trasformare e ha saputo cogliere l’evento Concilio. In particolare, come l’Ac ha vissuto gli anni conciliari, quali fermenti, aspirazioni, sfide hanno accompagnato l’Associazione e quali prospettive sono innanzi alle generazioni future. Ci aiuteranno in questo, Raffaele Cananzi (già presidente nazionale dell’Azione Cattolica) e Ilaria Vellani (già vicepresidente nazionale di AC per il Settore Giovani e direttrice dell’Istituto Vittorio Bachelet).

Nel corso dei lavori sarà proiettato il documentario “Giuseppe Toniolo: per una società di santi”. Un’occasione per conoscere da vicino l’“economista di Dio”, la cui beatificazione è prevista a Roma il prossimo 29 aprile 2012.