L’Istituto Toniolo partecipa alle Cattedre dell’Istituto Rezzara di Vicenza

Versione stampabileVersione stampabile

L’Azione Cattolica Italiana e l’Istituto Giuseppe Toniolo hanno partecipato alla “Cattedra Rezzara di studi sul Mediterraneo” attraverso gli interventi di alcuni consiglieri scientifici dell’Istituto al “Primo Colloquio del Mediterraneo” (Palermo, 2013) e attraverso il contributo “Nel segno della pace e della dignità della persona umana” pubblicato nel volume “Mediterraneo: confine o ponte? Dopo Barcellona 1995” (Edizioni Rezzara, Vicenza, 2014, p. 119-121).

Hanno inoltre partecipato al "Secondo colloquio del Mediterraneo" (Palermo, 2015); gli Atti del Colloquio sono stati pubblicati nella monografia "AA.VV., Religioni,Pluralismo, Democrazia; le attese dei giovani del Mediterraneo, Vicenza, Edizioni Rezzara, 2016", che ospita anche il contributo di Michele D'Avino: "Costruttori di una comunità plurale, cittadini del mondo".

L’Azione Cattolica Italiana e l’Istituto Giuseppe Toniolo hanno preso parte anche alla “Cattedra Rezzara per le relazioni con i Paesi dei Balcani” sia attraverso l’intervento al primo “Dialogo tra le due sponde” (Bari, 2014), sia attraverso il contributo “Rinnovare la partecipazione per superare la crisi della democrazia” di Michele D’Avino, pubblicato nel volume “Vita democratica: educazione al pluralismo” (Edizioni Rezzara, Vicenza, 2015, p. 139-140).

Anche il secondo "Dialogo tra le sponde" (Bari, 2016) ha visto il contributo dell'Azione Cattolica Italiana e dell'Istituto Giuseppe Toniolo, attraverso l'intervento "Il fenomeno migratorio oltre l’emergenza" di Michele D'Avino, pubblicato in "Il Dialogo con i Balcani. Fra MacroRegione Adriatico Ionica e costruzione di una rete socio-culturale,  Vicenza, Informacattedre Rezzara, n. 10/2016".