La coperta della pace in cammino verso Panama

Versione stampabileVersione stampabile

di Rosa Masiello*- L’Azione Cattolica della parrocchia S.S. Trinità nella Trasfigurazione di Altamura (BA), aderendo al progetto dell’Unicef “Una coperta per i bambini di Aleppo”, ha proposto all’intera comunità l’iniziativa “La coperta della pace per i bambini di Aleppo. Come Direttivo, in sintonia con il parroco don Giuseppe Manfredi, abbiamo cercato di stimolare nei giovanissimi e nei ragazzi di Acr il bisogno di dare un senso concreto alle tante parole che negli anni hanno riempito i diversi incontri formativi. Offrire loro, dunque, l’opportunità di realizzare un gesto concreto di solidarietà.
Abbiamo messo a disposizione dei ritagli di stoffa che ciascuno, con un contributo libero ha“ comprato” e su cui ha scritto il proprio nome per sottolineare l’impegno personale a promuovere la pace. I ritagli sono stati cuciti pazientemente da nonna Annamaria e hanno dato vita a una grande e colorata coperta che, idealmente, ha voluto comunicare il calore dell’amicizia e della vicinanza dei nostri ragazzi ai tanti coetanei costretti a vivere nella paura, esclusi da tutto ciò che si dà spesso per scontato: la spensieratezza, lo studio, il gioco, l’affetto di una famiglia. Per tutti è stato bello vedere la coperta diventare, settimana dopo settimana, sempre più grande; leggere nomi che richiamavano tanti volti, alcuni noti altri no ma che entravano a fare parte della grande famiglia dell’Azione Cattolica.
La coperta ha inoltre attirato la curiosità dei partecipanti alla Marcia della pace diocesana, una curiosità che si è trasformata in partecipazione alla tragedia dei tanti bambini vittime dell’odio e della violenza. Ma la piena consapevolezza dell’importanza del gesto, l’intera comunità l’ha percepita durante la celebrazione della Santa Messa il 12 febbraio, quando la coperta è stata portata, in offertorio, all’altare dagli acerrini alla presenza del Presidente provinciale Unicef Bari, Michele Corriero, e della referente Rachele Calabrese.
In occasione dell’apertura delle celebrazioni per i 150 anni del’Azione Cattolica, lo scorso 30 aprile, abbiamo portato la coperta in Piazza San Pietro, da dove è partita la seconda tappa del progetto che abbiamo intitolato “La coperta della pace in cammino verso Panama”. Insieme a mons. Giovanni Ricchiuti, arcivescovo Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, l’assistente unitario Ac don Michele Lombardi e il presidente diocesano Ac Patruno Giuseppe, abbiamo pensato di far girare la coperta tra le comunità parrocchiali delle diocesi interessate e con le quali stabilire dei contatti, avviare delle collaborazioni e dei confronti che possano avvicinare ragazzi e giovani di diverse realtà geografiche ma accomunati dal desiderio di conoscere Cristo.
La coperta è stata consegnata all’Acr della diocesi di Trieste per poi riprendere il suo cammino fino a Panama. Come presidente parrocchiale di Ac vorrei dire “grazie” alle responsabili che con entusiasmo coinvolgono sempre i ragazzi e i giovanissimi nelle diverse e molteplici attività parrocchiali e diocesane, animate dal profondo desiderio di coltivare nei ragazzi la passione e lo spirito associativo.

*Presidente parrocchiale Ac, S.S. Trinità nella Trasfigurazione di Altamura (BA)
Per contatti:a.c.trasfigurazione.altamura@gmail.com