Idip - Istituto di Diritto internazionale della pace Giuseppe Toniolo

In evidenza

Immigrati, non è solo questione di diritto

Si svolge l'1 dicembre a Roma, Domus Mariae, il convegno organizzato dall'istituto Giuseppe Toniolo e dedicato ai temi dell'immigrazione. Una questione cruciale per il futuro del Paese: non si tratta di scrivere una formula giuridica, ma di dare concretezza ad un  progetto di convivenza sociale che sia inclusivo e solidale. Affrontare il tema dell’immigrazione, oggi, vuol dire essere capaci di uno sguardo ampio, che sappia considerarne gli innegabili aspetti politici, sociali, umani e pastorali. Michele D'Avino, direttore istituto Toniolo

2012 - L'immigrazione come grande questione nazionale

"L'immigrazione come grande questione nazionale" è il tema del Convegno organizzato da AC e Istituto "Giuseppe Toniolo" a Roma il prossimo 1 dicembre 2012. Il programma e le note tecniche

L'Italia fanalino di coda Ue della cooperazione

Concord, la confederazione europea che rappresenta 1800 ong, ha presentato il rapporto annuale che fotografa l’impegno degli Stati dell’Unione Europea e dei singoli Paesi a favore della cooperazione allo sviluppo. L'Italia è in coda alle classifiche europee, ma ha dato qualche segnale politico positivo. Sabrina Atturo, istituto Toniolo

2013 - Beati gli operatori di pace

Si tiene a Roma il 26 gennaio 2013 il Seminario dell'Istituto Toniolo sul tema della 46a Giornata Mondiale della Pace: "Beati gli operatori di pace". Ecco il programma.

Toniolo visto dagli studenti. L'esperienza di Pisa

A Pisa la pastorale giovanile ha organizzato un corso socio-politico centrato sulla figura del futuro beato Toniolo, visto soprattutto come uomo che sapeva coniugare vita, famiglia, studio e visione sociale. Paolo Rametta, incaricato Msac Toscana

Allegria e operosità, il Toniolo che non ti aspetti...

Il futuro beato Giuseppe Toniolo ha molto da dire ai giovani. Nei suoi scritti, nei suoi gesti non ci sono solo serietà e severità. Ma uno stile di vita autenticamente laicale aperto alle gioie del quotidiano. Lisa Moni Bidin, resp. Giovani di Ac (da Segno II-III/2012)