Per il Mese della Pace 2017

Il sussidio e il nostro sostegno a “Il Tappeto di Iqbal”

Versione stampabileVersione stampabile

Ogni anno l’Azione Cattolica sceglie di vivere il mese di gennaio invitando tutta l’associazione a riflettere e a confrontarsi su un tema così attuale e importante come quello della Pace, perché crede fortemente che sempre la Pace sia possibile. La Pace è infatti un «dono di Dio» da invocare, ma anche «un’opera da costruire» insieme, dai bambini ai ragazzi, dai giovani agli adulti.

In modo particolare, quest’anno desideriamo accompagnare tutti a riscoprire la gioia di essere operatori di Pace, nella consapevolezza grande che imparare a costruire tale dono ci aiuta a fare esperienza della bellezza di essere figli di Dio, pensati e amati da Lui.

«La non violenza: stile di una politica per la Pace» è il titolo del Messaggio di Francesco per la  Giornata Mondiale della Pace 2017, la cinquantesima..

Il sussidio che vi proponiamo vuole essere uno strumento per la riflessione e la preparazione del Mese della Pace in tutte le nostre diocesi, perché possa essere l’occasione per riscoprire la capacità di ciascuno di noi di essere vero costruttore di Pace.

Lo slogan dell’iniziativa di Pace di quest’anno è «Costruiamo la Pace» e il progetto di Pace per il 2017 vuole aiutare a costruire la Pace in un territorio ferito e umiliato, il quartiere Barra di Napoli. Questo sarà possibile sostenendo la Cooperativa Sociale “Il Tappeto di Iqbal”, che da oltre un decennio anima questi territori, acquistando il gadget del Mese della Pace, il “Double Puzzle”. Tutte le informazioni utili sono all’interno del sussidio.

Certi che anche quest’anno le nostre associazioni diocesane vivranno intensamente il Mese della Pace, ancora di più in questo anno assembleare, vi salutiamo fraternamente e vi auguriamo buon lavoro.

La Presidenza nazionale AC