Riviste Ac digitali

GRAFFITI 2.0 - SCARICA L’APP

Versione stampabileVersione stampabile

di Antonio Iannaccone* - La rivoluzione sta arrivando, cantano i Negramaro. La rivoluzione, finalmente, è arrivata. Nasce l’app di Graffiti digitale, con la rivista bimestrale per giovanissimi che, d’ora in poi, sarà consultabile solo online.

Tale scelta scaturisce da motivazioni differenti: lo stare al passo con i tempi (dimostriamo così di essere parte integrante e attiva della nostra quotidianità, sia nel linguaggio sia negli strumenti disponibili), l’attenzione alle richieste dei lettori (anche di chi non aderisce all’associazione ma è comunque interessato a Graffiti), la sostenibilità economica (evitare le problematiche connesse alle numerose spedizioni delle copie cartacee) e la scelta ecologica (notevole il risparmio di carta, in linea con l’ultima Enciclica di Papa Francesco), oltre a maggiori possibilità di multimedialità e interattività (in forte sinergia con la pagina Facebook del Settore Giovani).

Dunque, la rivoluzione è a portata di mano, anzi di click. Questi i dati per entrare a farne parte:

- accesso via browser: graffiti.azionecattolica.it

- accesso via app Android: https://goo.gl/kV3V2Q

- accesso via app iOS: https://goo.gl/IP7RP8

- dati di accesso, username: graffiti; password: Benvenuto

Come ricordava Umberto Eco, il funzionamento di un testo non può prescindere dalla partecipazione del polo ricettore. Ebbene, cari lettori 2.0, Graffiti vi aspetta nel cyberspazio: per vincere questa sfida abbiamo bisogno, innanzitutto, di voi.

*Responsabile nazionale della Comunicazione del Settore Giovani