Francesco, saremo con te!

Versione stampabileVersione stampabile
Jorge Bergoglio - Papa Francesco I

"Come San Giuseppe impariamo a custodirci l'un l'altro, a custodire insieme i doni di Dio, a custodire gli ultimi. E a lasciarci custodire dal Signore": ecco l'omelia con cui Papa Francesco inizia il suo ponficato. L'invito ai giovani in vista della Gmg di Rio: "Non fatevi rubare la speranza, il cristiano non è mai triste". Il presidente nazionale Franco Miano: "Sentiamo profumo di Concilio". Il commento di mons. Domenico Sigalini, assistente nazionale Ac: "Il Papa che ha il volto degli ultimi". La testimonianza di Silvia Correale: "Sa lavorare con i laici". Primissimo incontro tra le Ac del mondo e Francesco: foto e racconto. Il 18-19 maggio le associazioni e i movimenti laicali a Piazza San Pietro per incontrare il Santo Padre: scarica il programma e promuovi l'iniziativa


Conosci Francesco, ripercorri la straordinaria serata della sua elezione e i suoi primi atti da pontefice. La prima omelia ai cardinali: "Camminare, edificare, confessare". Il primo Angelus: "Se ci fosse più misericordia...".  Una bella curiosità: Jorge Mario Bergoglio è stato aspirante dell'Ac argentina!. Il comunicato del Fiac che riporta le parole del cardinale Bergoglio all'Ac argentina: "Andate verso le periferie con Gesù nel cuore". "Un pastore dalla mano sicura", Salvatore Izzo. I giovani dell'Ac argentina condividono con noi la loro gioia. Il saluto di tutta l'Azione cattolica italiana: "Saremo con te nello scrivere pagine di comunione e solidarietà".


I nostri cuori gioiscono e fanno festa. La Chiesa di Cristo ha un nuovo Pietro. A papa Francesco tutta l’Azione Cattolica Italiana assicura fin da questi primi istanti di pontificato l’ascolto e la preghiera più intensa, stringendolo in un commosso e amorevole abbraccio con l’affetto e la gratitudine dei figli.


In papa Francesco vediamo rinnovarsi il dono che Dio fa alla sua Chiesa di un Pastore innamorato del Vangelo e pronto a rispondere, con la stessa fede e amore, al mandato che Gesù affidò a Pietro dopo la Risurrezione: «Mi ami tu? Pasci le mie pecore».


A papa Francesco auguriamo di essere un coraggioso testimone dell’amore di Dio, e di lasciarsi condurre da Lui per guidare il suo popolo sulle strade della verità e della speranza.


Saremo con papa Francesco nel proporre al mondo contemporaneo il volto di una Chiesa evangelizzatrice e missionaria. Una comunità di discepoli fedele alla sua storia e alla sua missione e proprio per questo ancor di più capace di rinnovamento nel solco delle linee dettate dal Concilio Vaticano II, i cui frutti più maturi sono ancora da venire.


Saremo con papa Francesco nel costruire una Chiesa liberata dai «fardelli e dai privilegi materiali e politici», secondo l’espressione di Benedetto XVI, dedicata al mondo intero, chiamata al mistero dell’adorazione di Dio e al servizio del prossimo, in grado di dimostrare nelle sue opere che annunciano la salvezza il volto nitido dell’umiltà e della povertà di Cristo.


Saremo con papa Francesco nello scrivere pagine nuove di comunione con i fratelli e di dialogo con quanti vivono “oltre la soglia” delle nostre parrocchie e case. Consapevoli che alla sempre necessaria conversione dei cuori c’è bisogno si accompagni anche una riforma dei comportamenti e delle manifestazioni esteriori.
Saremo con papa Francesco nel realizzare la più ampia sinodalità. Tutti nel battesimo abbiamo ricevuto una fondamentale consacrazione sacerdotale, che comprende una chiamata alla santità, la grazia e il compito di essere mediatori fra Dio e gli uomini. Non destinatari ma soggetti della missione della Chiesa.
Presidenza nazionale dell'Azione cattolica italiana, Roma, 13 marzo 2013

Commenti

best generics pills neurontin legall [url=http://neurontin2017.com/]neurontin[/url] - cheapest neurontin from FR

generic cialis india cheapest
[url=http://cialisoverthecounteratwalmartshop.com]cialis over the counter walmart
[/url] cialis replies
cialis over counter at walmart
- cialis tadalafil 20mg reviews clever.cgi?page=
ibuprofen cialis contraindications

cialis from canada no prescription last post
[url=http://buycialis-us.com]buy cialis[/url] cialis 20 mg coupon it is currently
buy cialis - cialis 10mg price return to board index
online cialis risk

Ancora una volta non ci siamo fidati abbastanza del Signore! Siamo stati disorientati per il ritiro di Papa Benedetto, abbiamo temuto per la Chiesa circondata di tante polemiche e scandali. Avevamo paura del futuro. E il Signore come sempre ci ha stupiti: il Suo Spirito ha guidato il Conclave con mano ferma e ci ha donato te, Papa dolcissimo, che hai da subito rinsaldato i fondamenti della nostra identità cristiana. Sappiamo che ci guiderai alla riscoperta della gioia e delle certezze della nostra fede attraverso la Croce di Nostro Signore, grazie anche al sostegno dell’esperienza e della sensibilità del tuo predecessore che nell’ombra pregherà per tutti noi.
Santità, le nostre preghiere accompagneranno ogni giorno i tuoi passi.

Azione Cattolica Parrocchia S.Antonio da Padova Trecase (NA)

figlio dell'azione cattolica dall'età dei 6 - 8. oggi a quasi 33 anni e vivendo per motivi di lavoro all'estero sono ancora figlio di AC della mia stessa diocesi Lucera - Troia. Ho vissuto l'esperienza di GPII e BXVI. Legato a San Francesco in quanto la mia comunità di origine porta quel nome e a Sant'Antonio di cui porto il nome, voglio augurare al vescovo di Roma, papa Francesco, un buon cammino riferendo lui che io gli sarò accanto con la preghiera e chiedendo di essermi accanto con la preghiera.
auguri papa Bergoglio.

antonio

SANTITA' ELLA è entrato nei nostri cuori dal primo istante del suo ministero petrino, siamo al suo fianco con la preghiera e la testimonianza quotidiana della fede in Cristo attraverso gesti ed opere verso i piu' deboli e diseredati.

Quanti ne ha ricevuti Santità! Voglio unirmi al coro, col cuore. I primi gesti, le prime parole mi hanno commosso e mi hanno fatto intravvedere quella Chiesa povera, che sa parlare con la gente, che sa annunciare senza paura, ma che si mette anche in ascolto delle persone del nostro tempo, quella Chiesa infine che mi auguro voglia valorizzare anche i laici, parte integrante del popoli di Dio, secondo l'insegnamento del Concilio Vaticano II.
Un abbraccio, se posso permettermi.
Gabriele Panena
Cremona

la mancanza di misericordia e l'incapacità di perdonare è ciò che più disabilita l'uomo dal mantenere vivo il suo rapporto con Dio. Francesco, santo padre, insegnaci ad orientare la nostra vita nell'ottica evengelica del "neanche io ti condanno..." insegnaci a guardare a noi stessi e all'altro con la stessa tenerezza con cui Gesù guarda la donna adulterà, insegnaci ancora a vedere negli altri e in noi stessi la bellezza che Dio vuol far fiorire e non i rami secchi da potare. Auguri Santo Padre!

Carissimo Santo Padre,per me è una grande gioia ascoltarvi,mi date una emozione immensa, perchè portate uin pò di cielo quaggiù in questa valle di indifferenza, pregherò per voi perchè siete umile e di buon cuore...VI VOGLIO BENE

Saremo in piazza anche spiritualmente per ringraziare ed abbracciare il nostro Papa.
Nel giorno in cui si festeggia San Giuseppe, ringraziamo il Signore per averci donato un altro
Papà. Grazie e saluto in Cristo Gesù

Grazie Sua Santità perchè già dal primo momento hai abbandonato i segni del potere, per conservare il potere dei segni e ci stai mostrando una Chiesa a fianco della gente. Auguri Melina Perricone ( presidente ACI diocesi di Noto (SR))

gr..azie papa frncesco della tua venuta grazie a te sto assistendo ad un miracolo mio marito che e ateo non c,e giorno che dica questo papa mi piace e non solo oggi mi ha detto dai che devo vedere il papa non ci posso credere .grazie come tu dici a noi cristiani pregate per me si lo farò.grazie di cuore spero tanto di venirti a trovarti a roma

gr..azie papa frncesco della tua venuta grazie a te sto assistendo ad un miracolo mio marito che e ateo non c,e giorno che dica questo papa mi piace e non solo oggi mi ha detto dai che devo vedere il papa non ci posso credere .grazie come tu dici a noi cristiani pregate per me si lo farò.grazie di cuore spero tanto di venirti a trovarti a roma

gr..azie papa frncesco della tua venuta grazie a te sto assistendo ad un miracolo mio marito che e ateo non c,e giorno che dica questo papa mi piace e non solo oggi mi ha detto dai che devo vedere il papa non ci posso credere .grazie come tu dici a noi cristiani pregate per me si lo farò.grazie di cuore spero tanto di venirti a trovarti a roma

gr..azie papa frncesco della tua venuta grazie a te sto assistendo ad un miracolo mio marito che e ateo non c,e giorno che dica questo papa mi piace e non solo oggi mi ha detto dai che devo vedere il papa non ci posso credere .grazie come tu dici a noi cristiani pregate per me si lo farò.grazie di cuore spero tanto di venirti a trovarti a roma

Un Papa che abolisce le distanze, un pellegrino tra i pellegrini, uno che prega con il suo popolo, uno che ringrazia i giornalisti per l'incessante lavoro, un uomo semplice, uno che porta i fiori alla Madonna, siamo già tutti innamorati di te, Papa Francesco. Il Signore ti guidi e ti protegga!
Auguri di un Santo Pontificato
Azione Cattolica San Pietro Apostolo, Scafati Salerno

Grazie Santo Padre per avere cominciato con le cose più semplici e più belle, a partire dalla preghiera, tutti assieme, del Padre Nostro. Saremo con te!
Azione Cattolica Parrocchia di San Daniele (CR)

Abbiamo un Papa campione di francesacana umiltà!Con Lui sicuramente rivedremo il volto di una Chiesa evangelizzatrice e missionaria. Prepariamoci dunque a riprendere presto e coraggiosamante il cammino in compagnia di Cristo insieme nella fratellanza e nell'amore. Cammineremo insieme nella fratellanza e nell'amore. Cammineremo insieme nella fratellanza e nell'amore ed il Cielo cisarà più vicino

A Sua Santità oltre alle benedizioni di tutta l'Azione Cattolica della Parrocchia Santa Lucia in Ruvo di Puglia (BA) che con modestia rappresento, vorrei far arrivare un segnale di allarme: tante cose all'interno delle parrocchie si danno per scontate, intanto i giovani si allontanano e noi adulti non sappiamo più cosa inventarci. pensavamo che alla fine, quella della testimonianza, sarebbe potuta essere una soluzione al problema, ma anche noi, visto quello che succede nella società a tutti i livelli, siamo diventati poco credibili. Pensiamo un metodo nuovo di fare catechesi, sin dai primi anni di scuola, e per questo confidiamo anche nella Sua Persona. Auguri.

Caro Santo Padre, possa davvero la nostra Chiesa accompagnarti in questo cammino di rinnovamento, radicata e sostenuta dalla forza dello Spirito Santo!

Carissimo Papa FRANCESCO,
L'AZIONE CATTOLICA di Monterosso Almo,paesino della provincia di Ragusa, vuole unirsi alla sua Gioia e mandarle un forte augurio e un Grandissimo GRAZIE per aver detto il suo "SI" a Cristo. Ti Vogliamo Beneeeeeee!!!!!

Ci uniamo alla gioia della Chiesa universale per il sorriso che il Signore ci ha rivolto con l'elezione di papa Francesco.

Ci sforzeremo di camminare alla luce di Gesù crocifisso e risorto, di edificare il Suo regno e di confessare che Egli è il Signore della nostra vita.

Lo Spirito santo che lo ha scelto e Maria madre nostra possano accompagnarlo nel servizio agli uomini del nostro tempo.

Azione cattolica della Diocesi di Ragusa

Francesco ha già corretto con delicatezza un mio errore, dicendo giustamente che la Chiesa non deve trasformarsi in una ONG "qualsiasi".

Che è poi il mio errore fondamentale di cristiano pavido, che al posto delle polemiche vorrebbe una Chiesa "accettata" da tutti, anche dai potenti, anche dai nemici della Verità e della Carità.

Sento già crescere, fra i credenti che conosco, il desiderio di ricevere dal Signore più umiltà, più misericordia, ma anche più coraggio, più attenzione per gli ultimi, più voglia di difendere la Via, la Verità, la Vita.

Spero sia questo il primo effetto positivo della preghiera collettiva con Francesco la sera della sua elezione: non solo su di me, ma su tutti i credenti e gli uomini di buona volontà.

Grazie Francesco...

Dio, ancora una volta si è chinato sull'umanità intera. Che benedica ogni tuo pensiero, ogni tua parola ed ogni tua azione. Auguri papa Francesco

Un emozione Santo Padre vederla ricevere così umilmente la benedizione del Suo popolo. Io, mia moglie e mio figlio Federico Le auguriamo di tutto cuore di riportare la chiesa al popolo e un Santo pontificato.

Francesco

Dalla notizia delle dimissioni di benedetto XVI mi sn domandata E ORA???? non ho seguito molto la vita parrocchiale del vecchio pontefice ma in qiel momento mi sono sentita smarrita.. senza piu chi indirettamente mi guardava le spalle e mi proteggeva.. ma poi è nata subito in me una speranza.. insolita..strana.. ci credevo in questa svolta.. ci ho creduto da sempre senza nemmeno sapere un solo nome dei cardinali presenti nel conclave..
Ecco poi apparire Papa Francesco.. occhi dolci un po insicuri ma al suo buonasera ha dato al mio cuore la pace e la conferma di mia cosi tanta speranza.. ho provato per lui amore dal primo istante.. e ad immagine e aomiglianza di Gesu cristo per davvero CI CREDO e porterò avanti le mie convinzioni.. ho pregato per lui.. e continuero a farlo W IL PAPA IL MIO PAPA IL NOSTRO PAPA... PAPA FRANCESCO!!!

Esattamente come te non avevo seguito molto il vecchio pontefice, alle sue dimissioni, mi sono resa conto della sua Grandezza,di quanta umiltà e responsabilità ci fosse dietro il suo gesto. Quando arriva la conferma abbiamo il nuovo Papa ero strafelice sentivo di volergli già bene senza nemmeno sapere chi era, che aspetto avesse, e poi quando l'ho visto mi sono commossa!!!!
Papa Francesco I mi sei entrato nel cuore subito e pregherò per te come tu ci hai chiesto!!!!! W PAPA FRANCESCO!!!!

Santo Padre,
le auguro un buon viaggio come pastore della nostra
amata Chiesa, come ci ha chiesto ieri sera, cercherò di essere vicino a lei con la mia preghiera. Il nome che ha scelto, è di grande auspicio, Francesco, umile al servizio di Dio.

Grazie

un Deo gratias di cuore perchè lo Spirito Santo ancora ci ha sorpresi, e una preghiera continua e affettuosa a questo ns fratello, Vescovo e Papa, che vuole condurci insieme, camminando con noi, all'essenziale: Cristo Gesù nostra Pasqua...
lo Spirito dunque ci doni di servire con lei Santità, questa nostra amata e sofferta Chiesa...Avemaria!

Carissimo Papa, prima di tutto grazie per le Sue parole e i Suoi gesti. Sono certa di poter guardare al Suo pontificato con la fiducia e con la gioia che già ho provato con i Suoi predecessori. Grazie per aver scelto il nome di Francesco, il Santo che per me e per molti ha segnato la giovinezza e la vita spirituale.
Grazie per averci indicato la via della fratellanza e dell'unità: ne ho bisogno e al contempo sento tutta la mia inadeguatezza a realizzarle.
Pregherò intensamente per Lei e con grande affetto. Buona notte, Papa Francesco.

Santo Padre,
appena TI ho visto, ti ho sentito subito a me vicino.
Soprattutto, ho avvertito un forte senso di rinvigorimento della mia fede in Cristo e nella Nostra Chiesa.
Mi ha colpito la tua semplicità di espressione...
Non riesco a non pensare a te a come uno "di famiglia".
Prego, come tu ci hai chiesto, per te e per tutta la CHiesa: che con te possa rivivere e far rivivere la sua missione sulla terra.
Un abbraccio. Ti voglio bene, caro Papa!!!

la tua forza saremo noi laici Forza Francesco

Benvenuto PAPA FRANCESCO!
Ti sei presentato in preghiera, con una semplicità ricca di forza, ci sei apparso un uomo impaurito forse dal compito che Dio ti ha affidato ma consapevole che sarà Lui a guidarti in questo cammino che sappiamo essere denso, faticoso, tortuoso e ricco di ostacoli.
Noi preghiamo per te, ce lo hai chiesto tu e noi non possiamo che intensificare le nostre preghiere a Cristo perché il tuo cuore sia pieno del Suo Spirito. Non preoccuparti caro papa, siamo al tuo fianco!
Non vedo l'ora di incontrarti, di camminare con te! Sarà uno spettacolo!
"Se tutti in scena si va, una gran festa sarà!"
Ti vogliamo già un sacco di bene! A presto!

Grazie, Santo Padre, per averci ricordato il valore della preghiera e del silenzio, perché solo così può risuonare in noi la voce di Dio. Le auguro di far trasparire sempre l'amore di Dio dalla sua persona e dalla sua vita, perché abbiamo tanto bisogno della sua Luce in un mondo che a volte appare troppo buio.

Auguri Papa Francesco, che Dio ti aiuti a costruire una Chiesa più povera, e quindi più libera.

Che Dio Ti benedica 70 volte 7, papa Francesco I! Francesco come il poverello d'Assisi e come Francesco Saverio, il santo gesuita co-patrono di tutte le missioni.
In cammino con Te, dietro di Te, per una Chiesa più povera ab intra e più evangelizzatrice ad extra.
Maria da Torino

Che Dio Ti benedica 70 volte 7, papa Francesco I! Francesco come il poverello d'Assisi e come Francesco Saverio, il santo gesuita co-patrono di tutte le missioni.
In cammino con Te, dietro di Te, per una Chiesa più povera ab intra e più evangelizzatrice ad extra.
Maria da Torino

Francesco insegnaci a cercare le persone lá dove vivono, aiutaci a rimuivere le incrostazioni di una religiositá pigra...

Grazie Santo Spirito per la scelta! Auguri Papa Francesco! Ci vediamo il 18 maggio a S. Pietro!!

Santo Padre, pregheremo per te come ci hai chiesto!