Novità editoriali da non perdere

Le Parole buone, quelle dell’Ave

Versione stampabileVersione stampabile

di Chiara Finocchietti* - Pace, spiritualità, futuro, santità, sinodalità, Europa, scuola, sport, digitale… è un alfabeto colorato della speranza quello da cui attinge il vocabolario delle pubblicazioni dell’Ave in uscita per l’assemblea nazionale e per il 150° compleanno dell’associazione.
Nella Parola l’alfabeto del quotidiano, è il secondo volume della collana dei Quaderni di Spello: una riflessione a più voci su primato della vita e pienezza di vita cristiana attraverso la Parola, la laicità, la pastorale, la ricerca di senso, come tante parti di un unico insieme.
La pace necessaria. Il dovere di impegnarsi per il bene universale accoglie per iniziativa dell’Istituto “Giuseppe Toniolo” dell’Ac un percorso di impegno per la pace che con il contributo di diversi autori parte dai messaggi dei pontefici per la giornata mondiale della pace e si snoda attraverso l’educazione, la custodia del creato, il bene comune, la protezione delle minoranze, il diritto internazionale per la pace.
Tra i testi in uscita per l’assemblea non poteva mancarne uno dedicato a una delle figure di santità dell’AC: L’audacia della fede. In preghiera con Armida Barelli propone un percorso di preghiera da realizzare con gruppi di adulti, giovani, lavoratori, famiglie, insieme ad Armida Barelli, la “sorella maggiore” che ha fondato la Gioventù femminile di Ac.
Farsi riconoscere ovunque: il titolo è una dichiarazione di intenti di un volume “dono” che raccoglie le bellissime foto di decine e decine di distintivi e stendardi associativi e racconta con essi la storia degli uomini che li hanno indossati nei 150 anni di vita e attività dell’associazione.
Ma l’Ac non è presente solo in Italia: nei suoi 150 anni di vita i pontefici l’hanno portato a modello esemplare di apostolato laicale, e si è così diffusa in moltissimi paesi del mondo, dall’Argentina alla Birmania, dalla Romania al Burundi. Per una storia dell’Ac nel mondo prova a raccontare le storie dell’Azione cattolica in diversi paesi del mondo, storie diverse per lingua, cultura e latitudine, ma parte di una unica storia di santità, di impegno e di fede.
Il 2017 è l’anno anche di altri anniversari importanti. In occasione dell’anniversario dei trattati di Roma, che istituiscono la Comunità economica europea, per la prima volta esce in Italia nella collana Minima il volume Per l’Europa di Robert Schuman, che permette di ritrovare il pensiero e la visione europeista che hanno guidato l’impegno di un politico cristiano a tutto tondo, definito “Padre dell’Europa”.
In quest’anno inoltre si svolge la 100ma edizione del Giro d’Italia: anche per questa occasione esce A colpi di pedale, un libro per grandi e piccini che ripercorre la straordinaria storia umana e sportiva di Gino Bartali, giovane di Ac. Fumetto, articoli e racconti raccontano la vita e la testimonianza del ciclista toscano, campione nella vita e nella fede.
In uscita è anche l’ultimo Quaderno di Dialoghi, che raccoglie il meglio degli articoli della rivista dialoghi su questo tema cruciale nella vita della Chiesa.
Per tornare all’inizio, in occasione dell’assemblea e del 150° sono tante le pubblicazioni a sostegno dell’impegno di ragazzi, giovani e adulti in tutti i luoghi e le condizioni di vita che ogni giorno testimoniano la “buona notizia”.
Ai più piccoli è dedicato Con te è un’altra storia: 150 anni raccontati ai ragazzi attraverso i personaggi, gli eventi, le curiosità, i documenti, i cambiamenti che hanno fatto grande l’Azione cattolica. E sempre dall’attenzione educativa per i ragazzi nasce il volume #Cresceredigitali, una riflessione su come i più giovani abitano lo spazio delle nuove comunicazioni e su come pensare, vivere e annunciare la fede nello scenario della comunicazione digitale.
Sono in uscita per l’assemblea anche degli strumenti per vivere il protagonismo e la partecipazione a scuola: è già pubblicato Un Msacco bello, il “libretto di istruzioni” per promuovere il Msac e realizzare un’Ac “in uscita” nelle scuole di tutta Italia. Sono poi in uscita quattro agili testi sugli Organi collegiali, sulla rappresentanza studentesca, l’autonomia scolastica, e sui diritti e doveri sanciti dallo Statuto degli studenti.
Anche il settore Giovani arriva all’appuntamento assembleare con le nuove proposte nella collana Tra il dire e il fare per i vicepresidenti e le equipe diocesane, che vogliono essere uno strumento concreto per accompagnare il cammino di servizio in diocesi. A loro e a tutti i giovani è rivolto inoltre Artigiani di futuro, un percorso da giovani e per giovani su spiritualità e servizio, formazione e gruppo, cittadinanza e bene comune.
All’età adulta è invece rivolto Di racconto in Racconto, adulti e “primato della vita” che raccoglie idee, approfondimenti, suggerimenti operativi che hanno arricchito la vita e le attività del Settore adulti di Ac nell’ultimo triennio.

*direttore editoriale Ave, articolo pubblicato nel numero 4/aprile di "Segno nel mondo" nella versione cartacea e digitale