Don Marco Ghiazza confermato assistente centrale dell'Acr

Versione stampabileVersione stampabile

Nel corso dei lavori dell’Assemblea generale dei vescovi italiani, il Consiglio episcopale permanente della Cei, nella sessione straordinaria del 23 maggio, ha provveduto alla riconferma di don Marco Ghiazza, della diocesi di Torino, quale Assistente centrale dell'Azione cattolica dei ragazzi (Acr). A don Marco gli auguri più affettuosi e la preghiera della Presidenza nazionale e di tutta l’Azione Cattolica, sicuri che egli saprà continuare nel servizio all’Ac e alla Chiesa con la passione e l’intelligenza che tutti gli riconosciamo. Un impegno pastorale il suo sempre fecondo e carico di luce, ricco della grazia del Signore, che ci riconferma nella consapevolezza del prezioso compito che gli assistenti di Azione cattolica ricoprono in Associazione: guide in ordine alla formazione di laici capaci di una vita cristiana autentica.