V Giornata della Progettazione Sociale, Roma 14-16 gennaio 2011

Versione stampabileVersione stampabile

V Giornata della Progettazione Sociale

“Lavoro Subito”

14-16 gennaio 2011, Domus Mariae, Roma, via Aurelia 481

“Lavoro subìto” è il titolo della V Giornata di Progettazione Sociale promossa da Movimento Lavoratori, Settore Giovani e Movimento Studenti dell’Azione Cattolica, da Gioventù Operaia Cristiana, Giovani delle Acli e Progetto Policoro. L’incontro si svolgerà a Roma, dal 14 al 16 gennaio, presso la Domus Mariae in via Aurelia 481.

Nel presentare l’iniziativa, i rappresentanti delle associazioni partecipanti spiegano che «la giornata di progettazione sociale ha messo insieme diverse realtà giovanili del mondo cattolico proprio per raccogliere l’invito del Presidente della Repubblica a scommettere sui giovani».

Per il Segretario nazionale del Mlac, Cristiano Nervegna, «il mondo giovanile fatica a trovare strade e risposte, ma anche soltanto interlocuzione alle domande essenziali con le quali ognuno di noi si è misurato e le cui risposte, per essere efficaci e vere, richiederebbero la testimonianza di una nuova comunità educante».

Per Chiara Finocchietti, Vicepresidente dei Giovani di Ac, «sicuramente si apre una sfida per le associazioni coinvolte nella realizzazione di questo evento: quella di poter lavorare insieme per curare la formazione dei giovani dei nostri ambienti e dare segni di Speranza concreta in un contesto che sta diventando sempre più difficile e che riduce il lavoro ad un qualcosa che si “subisce”. Per questo motivo le associazioni che partecipano all’iniziativa hanno scelto lo slogan “Lavoro subito” per dare valore ad un diritto che non è più così scontato».

I relatori dell’incontro saranno il sociologo Livio Barnabò, esperto in strategie di sviluppo, Franco Miano, Presiedente nazionale dell’Azione Cattolica, e mons. Pietro Santoro, vescovo di Avezzano, che interverranno sul ruolo dell’Associazionismo nel lavoro e nel progetto di vita.

Ci saranno anche momenti di condivisione comune grazie ai focus tematici curati dalle associazioni e dai movimenti, dove ognuno dei partecipanti potrà approfondire il tema a lui più vicino:

  • Settore Giovani di Ac/Gioc, “Accompagnamento al lavoro”, Cooperativa sociale Orso;
  • Msac/Gioc, “Transizione scuola-lavoro”, padre Antonio Lucente (Direttore generale Engim);
  • Mlac, “Impresa”, Vito Cataldi (imprenditore);
  • Acli Giovani, “Forme contrattuali”, Alberto Meli.

Un’opportunità di trovare una strada verso il futuro viene dal concorso d’idee “Lavoro e Pastorale” che promuove la realizzazione di forme di progettazione sociale e pastorale per dare un aiuto ai giovani, ai lavoratori “fragili” e/o disoccupati. I progetti vincitori saranno premiati domenica 16 gennaio. Info: sulla pagina del Mlac.