Pine De Simone è il nuovo direttore della rivista Dialoghi. Subentra a Piergiorgio Grassi che lascia l’incarico dopo sette anni

Versione stampabileVersione stampabile

Nuovo direttore per la rivista Dialoghi, il trimestrale di attualità, fede e cultura promosso dall’Azione Cattolica Italiana, in collaborazione con l’Istituto per lo studio dei problemi sociali e politici “Vittorio Bachelet” e con l’Istituto per la storia dell’Azione Cattolica e del movimento cattolico in Italia “Paolo VI”.

Con il numero 1-2017 fresco di stampa che ospita il ricco dossier “La democrazia in trasformazione”, Piergiorgio Grassi (già docente di Filosofia e di Sociologia all’Università di Urbino, dove ha diretto l’Istituto “Italo Mancini”) dopo sette anni di direzione passa il testimone a Pina De Simone (docente di Etica e di Filosofia delle religioni alla Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale). Un avvicendamento nella continuità della linea editoriale portata avanti dalla rivista, sin dalla sua nascita, diciassette anni fa, sotto la direzione prima di Luigi Alici e poi di Luciano Caimi.

A partire dalla prospettiva di laici credenti, per amalgamare il lessico tra fede e vita, l’équipe redazionale di Dialoghi con il contributo di noti specialisti affronta in ogni suo numero temi specifici, dall’immigrazione alla sinodalità, dalla libertà di espressione all’ecumenismo, dall’analisi dei conflitti su scala mondiale alla costruzione del bene comune, con la costante attenzione al rigore della riflessione e la capacità di ascoltare opinioni diverse. Convinti che per vivere in un mondo multiculturale e altamente conflittuale, per cogliere il senso di avvenimenti che segnano un vero passaggio d’epoca, si richiede la formazione di una coscienza credente che non ceda alle semplificazioni, agli slogan, alle mistificazioni, ma faccia i conti sino in fondo con le contraddizioni e le emergenze del reale, fidando in una Parola che è lampada per i passi di ciascuno.

La Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica ringrazia Piergiorgio Grassi per questi anni di direzione intelligente, generosa, puntuale ed esprime la propria gratitudine a Pina De Simone per aver accettato con grande disponibilità di assumere la direzione della rivista, augurando buon lavoro a lei e a tutto il Comitato di direzione.

Roma, 19 aprile 2017