La nostra vicinanza solidale alle genti del Giappone

Versione stampabileVersione stampabile

La Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica Italiana,

Esprime solidarietà e vicinanza nella preghiera alle popolazioni del Giappone colpite dal terremoto e dallo tsunami che ieri hanno provocato molte vittime, moltissimi feriti e una devastazione senza precedenti.

Invita tutti gli aderenti all’Associazione a collaborare con la Caritas italiana per far fronte ai bisogni più urgenti.

Propone alle realtà regionali, diocesane e parrocchiali di Ac di indire momenti di preghiera, in questo tempo di Quaresima, per manifestare, nello stile proprio del cristiano, quell’affidarsi al Signore della storia perché accolga nel suo abbraccio quanti hanno perso la vita, conforti chi è rimasto colpito negli affetti e sia di consolazione alle popolazioni in questo momento di grande emergenza.